E’ morta Margherita Hack FOTO 1 - 2 - 3 / VIDEO 1 - 2 - 3

Astronoma e astrofisica, aveva 91 anni e viveva a Trieste. Era spesso anche in Friuli. Era stata la prima donna a dirigere l’Osservatorio Astronomico del capoluogo regionale

TRIESTE. E’ morta Margherita Hack. Astronoma e astrofisica, viveva a Trieste: si è spenta infatti nell’ospedale di Cattinara. Era nata a Firenze il 12 giugno 1922, aveva quindi da poco compiuto i 91 anni.

È stata professoressa ordinaria di astronomia all’Università di Trieste dal 1964 al 1º novembre 1992 anno nel quale fu collocata “fuori ruolo” per anzianità.

È stata la prima donna italiana a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste dal 1964 al 1987, portandolo a rinomanza internazionale.

Membro delle più prestigiose società fisiche e astronomiche, Margherita Hack è stata anche direttore del Dipartimento di Astronomia dell’Università di Trieste dal 1985 al 1991 e dal 1994 al 1997.

Era membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei (socio nazionale nella classe di scienze fisiche matematiche e naturali; categoria seconda: astronomia, geodesia, geofisica e applicazioni; sezione A: Astronomia e applicazioni).

Ha lavorato in numerosi osservatori americani ed europei ed è stata per lungo tempo membro dei gruppi di lavoro dell’Esa e della Nasa.

In Italia, con un’intensa opera di promozione ha ottenuto che la comunità astronomica italiana espandesse la sua attività nell’utilizzo di vari satelliti giungendo ad un livello di rinomanza internazionale.

In segno di apprezzamento per il suo importante contributo, le è stato anche intitolato l’asteroide 8558 Hack.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi