Banca e promotore condannati per gli investimenti rischiosi

Casalinga di Udine vince la causa promossa per operazioni eseguite a sua insaputa. Erano state usate firme false. Il tribunale riconosce un risarcimento di 144.695 euro