Da promessa del nuoto a cameriera: Rachele Qualla racconta la sua storia - Foto

Campionessa italiana giovanile nel 2009 nei 50, 100 e 200 dorso, che ha detto addio al nuoto. “A vent’anni bisogna decidere cosa fare della propria vita e, probabilmente, il treno da prendere l’avevo già lasciato passare”. “Il mondo del nuoto non mi manca affatto, ci ho dedicato quindici anni della mia vita e ora mi godo quelle piccole libertà cui ho sempre rinunciato”

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita