In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Insegnante dell’università di Udine scopre un romanzo inedito di Louisa May Alcott, autrice di “Piccole Donne”

Daniela Daniele, americanista dell’Università di Udine, ha trovato ad Harvard. Lei stessa ha tradotto e curato il manoscritto “L’amuleto dell’ombra” della scrittrice statunitense, pubblicato in anteprima mondiale in Italia

2 minuti di lettura

È stata la studiosa dell’Università di Udine, Daniela Daniele, a scoprire il romanzo inedito “L’amuleto d’ambra” di Louisa May Alcott, l’autrice di “Piccole donne”, tra i romanzi di formazione più conosciuti dell’Ottocento. L’opera, scritta circa 150 anni fa, è stata tradotta e curata dalla stessa Daniele e pubblicata in anteprima mondiale per la collana “Raggi” della Elliot (Roma, 2022).

Docente di lingue e letterature anglo-americane e profonda conoscitrice della scrittrice americana, Daniela Daniele ha scoperto il manoscritto alla Houghton Library di Harvard dov’era stata invitata a consultare l’archivio di Alcott. Il testo faceva parte di una raccolta di scritti, volumi e altro materiale depositati dalla moglie di un nipote dell’autrice nella sezione libri rari della biblioteca.

Grazie alla direttrice della Houghton, l’americanista dell’Ateneo friulano è riuscita a ottenere un microfilm del manoscritto che ha poi ha sbobinato alla Biblioteca “Giovanni Spadolini” del Senato. Il romanzo, 150 pagine suddivise in quattro capitoli, è di difficile datazione tuttavia Daniele ritiene sia stato composto in due fasi, prendendo spunto dal racconto del 1870, “La bella baiadera” (tradotto da Ester Formichella, in una raccolta, sempre a cura di Daniela Daniele, pubblicata da Rizzoli nel 1997).

La trama “L’amuleto d’ambra. Un racconto dell’India coloniale”, come indica il sottotitolo scelto dalla scrittrice, è un racconto che si apre a Delhi durante l'occupazione inglese. Qui avviene l'incontro tra un'indigena di rara bellezza e un ufficiale britannico catturato dai ribelli Sepoy che lei cura con la dedizione di una Pocahontas. Con un salto temporale, nel capitolo successivo, vediamo il trionfo della protagonista sui palcoscenici parigini, dove l’ufficiale, afflitto da un malessere post-coloniale, la riconosce, tentando una difficile mésalliance che li induce a una disincantata riflessione sulle ferite del colonialismo e sulla loro distanza.

Studiosa di Alcott Daniela Daniele è la maggiore studiosa in Italia di Louisa May Alcott. Un’autrice che la docente del Dipartimento di lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell’Università di Udine, approfondisce da oltre trent’anni e a cui ha dedicato un Progetto di rilevante interesse dipartimentale (Prid) sostenuto dall’Ateneo. Fra le varie attività che ha condotto nel settore degli studi alcottiani, ha di recente partecipato al terzo “Annual Gathering” della Thoreau Society a Concord (Massachusetts, Stati Uniti), nella sezione curata dalla “Louisa May Alcott Society”. Nel 2019 ha organizzato al Centro studi americani di Roma il 13° incontro del Gruppo di lettura di letteratura ottocentesca dell’Associazione europea di studi americani (Eaas) sul tema “Love and Its Misfits in the Fiction of Louisa May Alcott”, con la partecipazione di molti studiosi europei.

Ha inoltre curato il romanzo di Alcott, “Enigmi” (Ellliot, 2019) e di Martha Saxton “Louisa May Alcott. Una biografia di gruppo” (Jo March, Città di Castello, 2019), firmando la postfazione. Di Alcott ha ritradotto, con una nuova postfazione, “Mutevoli umori” (Bollati Boringhieri, 1995; Elliot, 2020). Ha pubblicato il saggio “The Right Tone for the Hardest Moments: Louisa May Alcott ‘s New York Stories of Child Labor and Benevolence in the 1870s”, per la rivista di studi americani, “Transatlantica” (2, 2019) e i racconti suffragisti dell’autrice nella raccolta di scritti a cura di Gianpaolo Borghello e Vincenzo Orioles in onore di Roberto Gusmani (2012). Ha anche curato il forum su “Louisa May Alcott’s Rhetoric of Love,” (con Martha Saxton, Lorraine Tosiello, Jelena Sesnic, Cécile Roudeau, Julia Nitz, Asun Lopez-Varela, Mariana Net, Michaela Keck, Etti Ginzburg, Ralph Poole, Verena Laschinger, Ausra Paulauskiene, Hannah Champion, Azelina Flint, Marlowe Daly-Galeano) per “RSA Journal. Rivista di Studi americani” (31/2020).

I commenti dei lettori