In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
l’evento

Anche un inedito Basaldella realizzato per John Huston tra i capolavori di “Insieme”

Presentata la mostra che sarà ospitata dal 18 febbraio nelle sale di Casa Cavazzini di Udin.e Il tema è quello del viaggio interiore; esposte opere di Dalì, de Chirico, Guttuso e Pistoletto

ELENA COMMESSATTI
2 minuti di lettura

Cinquantacinque più uno, questi i numeri delle opere internazionali esposte nella mostra “Insieme”, che inaugura il 18 febbraio a Udine, a Casa Cavazzini. Perché “più uno”? Perché se delle cinquantacinque e dei prestiti europei già sapevamo, dell’ultima opera aggiunta l’abbiamo capito ieri in conferenza stampa. È un inedito a firma del friulano Mirko Basaldella, qui in veste d’artista-pittore e non scultore, ed è stato battuto all’asta recentemente, direttamente dall’America.

Il tema è biblico: Sodoma. Ce l’ha raccontato don Alessio Geretti, curatore della mostra: «È stato battuto all’asta il ventinove giugno dell’anno scorso ed arriva direttamente dalla villa di Dino De Laurentis a Beverly Hills. Era stato realizzato da Basaldella per il colossal “La Bibbia”, diretto da John Huston nel 1966».

«L’abbiamo intercettato – continua Don Geretti – grazie a un generoso prestatore ora lo vedremo a Casa Cavazzini». La didascalia recita: “collezione privata, Portogruaro”.

Ieri, dunque, in Sala Ajace, alla presenza di autorità, pubblico, sponsor (venti le imprese coinvolte), e soprattutto del Comitato di San Floriano, presidente Lara Iob, è stata presentato, a pochi giorni dal debutto, il contenuto della seconda delle grandi mostre previste per Casa Cavazzini da Don Geretti, don Angelo Zanello e il loro team.

Grandi pure le aspettative, per un’esposizione, visitabile fino al 16 luglio, che nella versione precedente “La forma dell’infinito” aveva raggiunto quasi sessantamila visitatori.

Se Tiziana Gibelli, assessore regionale alla cultura, è intervenuta sulla bontà del progetto a firma Fabrizio Cigolot e Maurizio Franz, gli assessori comunali promotori, «valorizzando le sedi espositive come Casa Cavazzini, con interventi strutturali, si mantiene meglio il patrimonio», è Cigolot stesso a confermare il trend dei grandi numeri: «Più trenta per cento, rispetto alle visite del 2019, cioè in tempo pre Covid».

Il sindaco Fontanini plaude alla capacità di queste mostre, «in grado di intrecciare insieme la città e la sua recettività turistica», come poi racconta l’assessore Franz, descrivendo «il coinvolgimento di commercianti, ristoranti e cantine per l’evento “Taj Fashion Week, nel weekend di apertura della mostra».

“Insieme” è una mostra importante, sostenuta attivamente, oltra che dalla Regione, anche dalla Camera di Commercio di Udine e Pordenone, da Fondazione Friuli, da Promoturismo Fvg, Intervenuto Giovanni Da Pozzo, presidente della Camera di commercio di Udine e Pordenone: «Insieme giunge a Milano e a Vienna, in presentazioni internazionali», così come Albino Belli, direttore Estenergy, main sponsor, esprime la partecipazione del Gruppo Hera all’iniziativa, per «la creazione di valore condiviso». E non c’è dubbio che la ricaduta sul territorio sarà visibile.

Quali i contenuti? Il tema di “Insieme” è quello del viaggio interiore. Si comincia con un notevole Dalì “allo specchio”, si finisce con un autoritratto di Pistoletto, che nello specchio “includerà anche noi” ci svela il curatore. Per un terzo costituita da opere italiane e per due terzi da dipinti provenienti dall’estero e in genere mai esposti in Italia, la mostra coinvolge musei e collezionisti di otto paesi d’Europa (Austria, Croazia, Francia, Italia, Polonia, Spagna, UK e Ungheria), grazie alla collaborazione, fra gli altri, del Belvedere di Vienna, del Petit Palais e del Musée Carnavalet di Parigi, ma anche di Palazzo Pitti a Firenze e del Mart di Rovereto, della Royal Academy of Arts di Londra e del Teatre Museu Dalí di Figueres. Nell’elenco degli autori emergono per importanza le firme di John Everett Millais, Franz von Stuck, Vasilij Kandinskij, Salvador Dalí, Alberto Savinio de Chirico, Renato Guttuso, Michelangelo Pistoletto, Giuliano Vangi, Gianfranco Ferroni, Tibor Csernus. A cui si aggiunge, appunto, l’originale di Mirko.

Sabato alle 20, come l’anno scorso, “Insieme” verrà presentata al pubblico con ingresso gratuito al Teatro Giovanni da Udine (il ritiro del biglietto si fa direttamente a teatro, dal 9 febbraio, fino a esaurimento posti).

Per info, tutto sul sito www. udinegrandimostre. it (tel. 0432 1279127, mail prenotazioni@udinegrandimostre. it).

I commenti dei lettori