Alla friulana Simeon la commessa per le facciate campus Sorbona

L'azienda Simeon di Aiello del Friuli (Udine) si è aggiudicata la gara per le facciate del campus dell'Università della Sorbona di Parigi con una commessa da 15 milioni di euro.

UDINE. L'azienda Simeon di Aiello del Friuli (Udine) si è aggiudicata la gara per le facciate del campus dell'Università della Sorbona di Parigi con una commessa da 15 milioni di euro.

Si tratta - evidenzia l'azienda - di una commessa all'interno del più importante investimento di edilizia a destinazione universitaria degli ultimi quarant'anni dentro la cintura di Parigi. La commessa arriva dopo che il gruppo, attivo in altri cantieri nella capitale francese e nel vicino Lussemburgo, è stato invitato nell'agosto 2016 a una gara pubblica ristretta.

Con un costo totale di 120 milioni di euro, l'opera Pole Nation - Sorbonne Nouvelle Paris3 - è situata nel dodicesimo arrondissement.

Al gruppo Simeon è stato affidato il compito di progettare, costruire e porre in opera 17.000 metri quadrati di facciate in tecnologia principalmente a doppia pelle respirante in un complesso che raggrupperà tre edifici (destinati ad attività d'insegnamento, ricerca più una biblioteca e un cinema) che avranno la capacità di accogliere seimila studenti secondo quanto concepito dallo studio «2Portzamparc» dall'architetto Christian de Portzamparc, già premio Pritzker (il «Nobel dell'Architettura»).

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omicidio a Foggia, quattro colpi di fucile e la vittima non ha scampo: in 10 secondi il killer uccide e scappa

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi