Alla friulana Simeon la commessa per le facciate campus Sorbona

L'azienda Simeon di Aiello del Friuli (Udine) si è aggiudicata la gara per le facciate del campus dell'Università della Sorbona di Parigi con una commessa da 15 milioni di euro.

UDINE. L'azienda Simeon di Aiello del Friuli (Udine) si è aggiudicata la gara per le facciate del campus dell'Università della Sorbona di Parigi con una commessa da 15 milioni di euro.

Si tratta - evidenzia l'azienda - di una commessa all'interno del più importante investimento di edilizia a destinazione universitaria degli ultimi quarant'anni dentro la cintura di Parigi. La commessa arriva dopo che il gruppo, attivo in altri cantieri nella capitale francese e nel vicino Lussemburgo, è stato invitato nell'agosto 2016 a una gara pubblica ristretta.

Con un costo totale di 120 milioni di euro, l'opera Pole Nation - Sorbonne Nouvelle Paris3 - è situata nel dodicesimo arrondissement.

Al gruppo Simeon è stato affidato il compito di progettare, costruire e porre in opera 17.000 metri quadrati di facciate in tecnologia principalmente a doppia pelle respirante in un complesso che raggrupperà tre edifici (destinati ad attività d'insegnamento, ricerca più una biblioteca e un cinema) che avranno la capacità di accogliere seimila studenti secondo quanto concepito dallo studio «2Portzamparc» dall'architetto Christian de Portzamparc, già premio Pritzker (il «Nobel dell'Architettura»).

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi