Mps, Tria conferma il Tesoro uscirà

Oggi l’istituto è controllato dal Tesoro con il 70% dopo la ricapitalizzazione da 5,4 miliardi di euro. Durante la campagna elettorale esponenti della Lega in particolare avevano parlato apertamente di una possibile nazionalizzazione del Monte Paschi

MILANO. Il titolo del Monte Paschi di Siena poco mosso oggi in Borsa, senza particolari scossoni dopo le dichiarazioni del ministro dell’economia, Giovanni Tria, secondo cui il Tesoro uscirà dalla banca che tornerà quindi sul mercato.

«Il ritorno al mercato è un obiettivo concordato con la Commissione Europea - ricorda in un’intervista al Sole 24 Ore - e non è in discussione». Oggi l’istituto è controllato dal Tesoro con il 70% dopo la ricapitalizzazione da 5,4 miliardi di euro. Durante la campagna elettorale esponenti della Lega in particolare avevano parlato apertamente di una possibile nazionalizzazione del Monte Paschi.
 

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita