Scopriamo chi clicca più "green" in Europa: l'Olanda batte tutti

Rapporto SaveOnEnergy sulle domande ai motori di ricerca in 20 nazioni. Dopo i Paesi Bassi ci sono Regno Unito e Austria. In questa particolare graduatoria della sensibilità verde, l'Italia si piazza all'ottavo posto, poco più di metà classifica
1 minuti di lettura
LONDRA - Con la crisi dell'ambiente che pesa sul futuro dell'umanità, molte persone in tutto il mondo si dicono pronte a fare di più contro il cambiamento climatico. Ma quali paesi europei sono maggiormente interessati a salvare il pianeta? Un sito del settore energetico, SaveOnEnergy, ha provato a scoprirlo analizzando il numero di ricerche su Google riguardanti temi ambientali: chi clicca più verde, per così dire. È risultato che l'Olanda batte tutti da questo punto di vista, seguita da Regno Unito e Austria. In questa particolare graduatoria della sensibilità verde, l'Italia si piazza all'ottavo posto su venti: non in testa, ma nemmeno in coda, diciamo a metà classifica.

L'indagine svela anche quali, in materia ambientale, sono gli argomenti più gettonati sul motore di ricerca. In prima posizione c'è "sostenibilità", con una media di 198 mila ricerche al mese. Al secondo posto "energia rinnovabile", con più di 50 mila ricerche. Al terzo "eco-friendly", ovvero a prova di ecologia, con oltre 16 mila. Seguono "salvare il pianeta", "essere amici dell'ambiente", "riciclare", "scelte verdi", "riduzione dei rifuti" ed "energia".

I Paesi Bassi dominano la classifica fra le venti nazioni europee esaminate dal rapporto, con 1,24 ricerche su temi ambientali per ogni 1000 abitanti. Con una popolazione di 17 milioni di abitanti, l'Olanda ha effettuato su Google 21 mila ricerche di termini legati all'ambiente ogni mese. Segue la Gran Bretagna con 1,01 ricerche per 1000 abitanti, pari a 68 mila ricerche su una popolazione di quasi 68 milioni di persone. Quindi l'Austria, con 0,96 ricerche di questo genere per 1000 abitanti, ovvero 8960 ricerche al mese per 9 milioni di abitanti.

La graduatoria prosegue con Svezia (0,91 per 1000), Germania (0,83), Portogallo (0,75) e Belgio (0,53). L'Italia, in ottava posizione, ha 0,52 ricerche ambientali al mese ogni 1000 abitanti, equivalente di 31 mila per 60 milioni di abitanti. I temi più cliccati su Google nel nostro paese sono "sostenibilità" (15 mila ricerche al mese), "energie rinnovabili" (10 mila) e "salvare il pianeta" (2 mila). La classifica si conclude con nell'ordine Svizzera (0,44), Ungheria (0,39), Polonia (0,35), Grecia (0,32), Francia (0,31), Bulgaria (0,19), Spagna (0,16), Romania (0,16), Repubblica Ceca (0,15), Serbia (0,14), Ucraina (0,06) e Bielorussia (0,04). L'impatto di ogni singolo individuo per salvare il pianeta può sembrare piccolo, ma ciascuno può fare la propria parte. E qualcuno, in ogni paese d'Europa, la sta già facendo.