Investimenti

Se banche e assicurazioni abbracciano la finanza verde

I green bond, e ancora di più i titoli che riguardano il composito sistema della sostenibilità, sono ormai parte ineliminabile e consistente di qualsiasi portafoglio. Anche se non sono ancora diffusissimi, hanno una minore volatilità e crescono a grande velocità. Gli esperti ci spiegano perché
5 minuti di lettura

Banche e assicurazioni, il fronte avanzato di qualsiasi strategia di investimento, si stanno rapidamente "riconvertendo" alla finanza verde. I green bond, e ancora di più i titoli che riguardano il composito sistema della sostenibilità, sono ormai parte ineliminabile e consistente di qualsiasi portafoglio. Ognuno dei giganti del credito e della finanza ha la sua strategia e la sua metodologia operativa, ma in ogni caso mette sempre di più queste emissioni con un contenuto ecologico, di economia circolare, di sostenibilità in senso lato (compresa quella etica concernente per esempio il trattamento dei lavoratori e le discriminazioni) al centro della propria strategia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori