La storia

Dove c'era la cava volano gli aironi. "Ora doniamo tutto al Parco del Po"

All'Allara i proprietari da vent'anni piantano alberi, nei posti dove si toglieva la ghiaia. Novanta ettari di sponde, laghi e piante che torneranno a essere tutelati come area protetta
2 minuti di lettura

"Sono un uomo fortunato. Sono riuscito a vedere il mio progetto realizzato". Giuseppe Balbo ha 75 anni, prende i suoi faldoni di archivio e dice "meno male che sono arrivato a vederlo finito tutto quello che mi ero immaginato, ma non ero mica sicuro", e poi apre uno di quei faldoni e ti fa vedere la piantina di un altra cosa che vorrebbe fare nei prossimi anni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori