Tecnologia

L'elettronica entra nelle arnie e "spia" le api con una app

Il gruppo Aperina, sodalizio di apicoltori del Feltrino, si è dotato di un sistema di monitoraggio per il benessere degli imenotteri, messi a dura prova da una primavera fredda e piovosa
2 minuti di lettura

Un dispositivo elettronico per "spiare" a fin di bene lo stato di salute delle api. Se ne è dotato, per primo nel Feltrino, il gruppo Aperina. Il sodalizio di apicoltori ha acquistato una bilancia 3Bee per il monitoraggio degli alveari nella "camera di volo" di Serravella alla quale si può accedere tramite app dal proprio cellulare fino a due volte al giorno, con proiezione sul visore di grafici e istogrammi che evidenziano l'andamento della vita degli imenotteri protetti.

"Fra tutti abbiamo messo una quota e ci siamo dotati di questa importante centrale di monitoraggio - spiega il presidente Remo Corona - che consiste in una bilancia appoggiata su due assi fra il supporto e l'alveare...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori