In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Maltempo
La tempesta Ana devasta Madagascar, Mozambico e Malawi: 77 vittime
(afp)

La tempesta Ana devasta Madagascar, Mozambico e Malawi: 77 vittime

Decine di migliaia di persone sono state costrette a lasciare le loro case, molte delle quali crollate sotto il peso dell'acqua. Spazzati via ponti, auto, bestiame e coltivazioni

2 minuti di lettura

Diversi Paesi dell'Africa meridionale sono stati colpiti duramente dalla tempesta tropicale Ana. A causa delle forti piogge iniziate la settimana scorsa lungo la costa dell'Oceano Indiano e nel Canale del Mozambico il bilancio delle vittime è salito a 77 e decine di migliaia di persone sono state costrette a lasciare le loro case, secondo le ultime cifre fornite dalle autorità di Madagascar, Mozambico e Malawi. Il Madagascar, che ha raggiunto le 48 vittime, giovedì sera ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale. In Mozambico hanno perso la vita 18 persone, 11 in Malawi. La tempesta ha colpito anche lo Zimbabwe, ma non sono stati segnalati morti.


I tre Paesi stanno ancora valutando l'entità dei danni. Decine di migliaia di case sono state danneggiate, alcune sono crollate sotto il peso dei litri d'acqua caduti in pochi giorni, uccidendo gli abitanti rimasti intrappolati. I ponti sono crollati sui fiumi in piena, portando via le auto e i passeggeri. Le inondazioni hanno anche spazzato via il bestiame e allagato i campi.
(afp)

In Madagascar, 130.000 persone sono state costrette a lasciare le loro case. Nella capitale Antananarivo palestre e scuole sono state requisite e trasformate in alloggi di emergenza. "Abbiamo portato solo l'essenziale", ha detto all'Afp Berthine Razafiarisoa, 49 anni, che alloggia con la sua famiglia di dieci persone in una palestra.
(ansa)

Dopo aver attraversato l'Oceano Indiano, Ana ha colpito il Mozambico settentrionale e centrale. Qui la tempesta ha distrutto circa 10.000 case, decine di scuole, ospedali e ha abbattuto linee elettriche. Il governo e l'Onu stimano che 500.000 persone in diverse province siano state colpite.
(afp)

La situazione sembra destinata a peggiorare. Secondo il servizio meteorologico del Mozambico una nuova tempesta che si è formata nell'Oceano Indiano, chiamata Batsirai, dovrebbe colpire il Paese nei prossimi giorni. Per le Nazioni Unite potrebbe "svilupparsi in una seria tempesta tropicale nei prossimi giorni". Si prevede che da quattro a sei cicloni colpiranno la regione entro la fine della stagione delle piogge a marzo.
(ansa)

Secondo Myrta Kaulard, rappresentante delle Nazioni Unite in Mozambico, "la situazione è estremamente preoccupante" e "la vulnerabilità è molto, molto alta". "Il Mozambico sta rispondendo a una crisi complessa nel Nord che ha creato una pressione supplementare sul bilancio del paese, sulla popolazione, e in più c'è anche Covid-19", ha detto Kaulard, aggiungendo che la "sfida è enorme".
(afp)

Nel vicino Malawi, lo Stato ha dichiarato lo stato di calamità naturale, con blackout all'inizio di questa settimana. La corrente è stata parzialmente ripristinata giovedì. Le inondazioni hanno costretto le compagnie elettriche a spegnere i generatori. Le forniture stanno gradualmente riprendendo negli ultimi due giorni, ma molte strutture elettriche sono state distrutte. "La nostra priorità è quella di ripristinare l'energia alle strutture sanitarie e alle scuole", ha detto la Electricity Supply Commission of Malawi (Escom) in una dichiarazione.
(ansa)