In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Lo studio

Le variazioni dell'ozono nell'atmosfera riscaldano l'Antartide

(foto: Johan Ordonez/Afp via Getty Images)
(foto: Johan Ordonez/Afp via Getty Images) 
Una ricerca stima quanto i cambiamenti dei livelli dell'ozono in diversi strati dell'atmosfera hanno alterato le temperature delle acque meridionali
1 minuti di lettura

I cambiamenti nei livelli di ozono nell'atmosfera scaldano le acque dell'emisfero australe. Cambiamenti che hanno riguardato in maniera diversa l'atmosfera però: su nella troposfera (la parte più bassa), giù nella stratosfera (la fascia immediatamente superiore). È quanto sostiene uno studio appena pubblicato sulle pagine di Nature Climate Change, che richiama l'accento sul ruolo di gas serra e non solo di inquinante dell'ozono.


Quando si parla di ozono, infatti, è necessario prima di tutto fare dei distinguo. Aiuta nel farlo l'Agenzia per la protezione ambientale americana (Epa) che parla di un ozono con effetti benefici e di uno con effetti negativi, pur riferendosi allo stesso gas.

Il primo, quello della parte più in alto dell'atmosfera (la stratosfera), aiuta a proteggerci dalle radiazioni ultraviolette del sole, il secondo invece, quello presente nella parte più bassa, è un pericoloso, che si forma per interazione tra diversi inquinanti (ossidi di azoto e composti organici volatili). Entrambi, ricordano gli autori nel loro articolo, hanno subito dei cambiamenti nella seconda metà del XX° secolo, imputabili all'azione umana: l'emissione di sostanze dannose ha ridotto l'ozono nella stratosfera, così come l'aumento degli inquinanti ha favorito la crescita dei livelli di ozono nella troposfera.

Che effetto ha avuto tutto questo sul clima ma in particolare sulle acque dell'Oceano Antartico? Chiederselo è importante alla luce del suo ruolo di uptake dell'eccesso di calore, spiegano gli autori.


Per capirlo i ricercatori hanno condotto una serie di analisi e simulazioni climatiche, cercando di estrapolare gli effetti dovuti alle variazioni nei livelli di ozono nell'atmosfera e utilizzando i dati relativi alle temperature oceaniche dell'Institute of Atmospheric Physics (IAP). Così, scrivono, da un parte le variazioni dell'ozono nella stratosfera alterano soprattutto la temperatura e i venti nella stessa stratosfera negli strati più elevati della troposfera, mentre nella parte bassa dell'atmosfera riscaldano le acque meridionali.

Si stima infatti che circa il 30% dell'aumento delle temperature nei primi 2 chilometri delle acque tra i 30° e i 60° latitudine Sud sia dovuto all'ozono, soprattutto all'aumento di quello nella troposfera.

"Sappiamo da tempo che la perdita di ozono nell'alta atmosfera ha influenzato il clima superficiale nell'emisfero sud - ha commentato in una nota Michaela Hegglin della University of Reading (Regno Unito), seconda autrice del paper - Il nostro studio mostra che gli aumenti dei livelli di ozono nella bassa atmosfera dovuti all'inquinamento dell'aria, che riguardano soprattutto l'emisfero settentrionale e che raggiungono anche l'emisfero australe, sono un problema altrettanto serio". Da affrontare, conclude, così come è stato fatto con il protocollo di Montreal, che ha bandito i clorofluorocarburi per risollevare lo salute dello strato dell'ozono e sta dando i suoi frutti.