In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Hawaii

Dopo quasi 40 anni torna ad eruttare il più grande vulcano del mondo

Il Mauna Loa, gigantesco vulcano delle Hawaii, ha ripreso la sua attività. L'US Geological Survey ha diffuso un'allerta per i residenti. Per ora situazione sotto controllo ma "può cambiare rapidamente"
1 minuti di lettura

I cieli delle Hawaii si tingono di rosso: il più grande vulcano emerso attivo al mondo, il Mauna Loa, è tornato a eruttare dopo 38 anni. L'US Geological Survey (USGS) ha lanciato un'allerta ufficiale dopo settimane di segnali: fra domenica e lunedì il grande vulcano ha ripreso la sua attività per la prima volta dal 1984 quando la lava arrivò a sfiorare la città di Hilo.


"In questo momento, i flussi di lava sono contenuti all'interno dell'area sommitale e non stanno minacciando le comunità a valle" fa sapere l'USGS in collaborazione con l'Hawaiian Volcano Observatory. I due centri di osservazione e ricerca ricordano però come "sulla base di eventi passati, le prime fasi di un'eruzione del Mauna Loa possono essere molto dinamiche e la posizione e l'avanzamento dei flussi di lava possono cambiare rapidamente".    

L'agenzia ha anche avvertito tutti i residenti delle Hawaii che sono "a rischio a causa delle colate laviche del Mauna Loa" invitandoli ad attenersi ai bollettini  ufficiali per restare aggiornati e ricevere future comunicazioni.
 

A breve, appena sarà possibile, scatteranno anche alcuni voli di ricognizione dell'area per capire la gravità della situazione. Nel frattempo l'osservatorio sismico ha registrato diverse scosse nella regione, una con magnitudo 4,2.

Il grande Mauna Loa - che significa "montagna lunga" - occupa più della metà della Big Island delle Hawaii e si erge a 4.169 metri sopra l'Oceano Pacifico. Le eruzioni precedenti più recenti non hanno causato vittime ma nel 1926 e 1950 la lava portò alla distruzione di diversi villaggi.

Inoltre, questo iconico vulcano è famoso in tutto il mondo anche per un altro motivo: per via della sua particolare condizione - è posizionato in un'isola in mezzo all'oceano e vanta un'altezza decisamente importante - è considerato come un luogo ideale per misurare le concentrazioni di CO2 a livello globale.
 

Molti dei dati con cui oggi gli scienziati ci avvertono dell'accelerazione della crisi climatica e del continuo aumento delle emissioni di CO2 arrivano infatti proprio dall'osservatorio di Mauna Loa, la cui stazione meteorologica è impegnata nel monitoraggio delle concentrazioni di emissioni in atmosfera.