In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Natale Green

Il panettone sostenibile di Baghi's è sotto vetro

Il panettone sostenibile di Baghi's è sotto vetro
La pasticceria trevigiana che si è aggiudicata il Great Taste Award di Londra propone il dolce natalizio in vaso cottura. Dentro zero conservanti, né plastica per il packaging
2 minuti di lettura

Alcuni studi lo sostengono, ma non è mai stato scientificamente provato che far ascoltare musica classica aiuti le galline a far uova più buone. Eppure quelle utilizzate dalla pasticceria artigianale Baghi's lo devono essere per forza, considerate le decine di premi che la piccola azienda di Castello di Godego, in provincia di Treviso, si è aggiudicata in questi anni al Great Taste Award di Londra, un concorso internazionale nato nel 1993 centinaia tra esperti, degustatori e consumatori assaggiano e giudicano "alla cieca" prodotti culinari provenienti da ogni dove, senza sapere chi lo ha realizzato.

Il panettone in vaso cottura di Baghi's, oramai è quasi un'istituzione, innovativa e sostenibile: realizzando usando la tecnica di cottura, che tanto andava di moda in Francia per i piatti salati e presentato in un contenitore di vetro riutilizzabile, è realizzato utilizzando prodotti a Km 0. E per quanto riguarda le uova in verità, i chilometri sono 2.

Baghi's nasce inizialmente come piccolo laboratorio,  nel trevigiano, nel 2013 dall'idea di Riccardo Gasparin e Fabio Pellizzari, il primo con un passato da direttore amministrativo e il diploma di sommelier in tasca, il secondo con un bel po' di esperienza nel campo dei lievitati nell'azienda alimentare di famiglia (Baghi è il soprannome di Fabio usato dagli amici fin da quando era piccolo). Ed è con il dolce natalizio per eccellenza che inizia questo piccolo successo tutto italiano, che oggi lavora per il 70% con l'estero (in particolar modo Stati Uniti e Giappone) e espone i suoi prodotti in alcuni tra i negozi più ricercati al mondo dove il panettone in vaso cottura viene venduto a circa130 euro al chilo.

Chiuso ermeticamente in vetro il panettone Baghi's si conserva di più e si mantiene più umido. La plastica viene eliminata e il dolce è venduto e conservato all'interno di un vaso in vetro, riutilizzabile dopo il consumo, della francese Le Parfait.   "È un vaso con doppia capsula di chiusura, che garantisce almeno due mesi in più di scadenza al prodotto, senza aggiunta di alcun conservante", spiega Gasparin.

Le uova appunto provengono da galline  allevate a terra, non solo ascoltando Mozart e Bach: vengono nutrite solo ed esclusivamente con alimenti vegetali, in un allevamento a poche centinaia di metri dal laboratorio. Le loro uova vengono rotte ogni giorno a mano. Tutti i dolci- che oramai spaziano dalla colomba al pandolce e al babà, cucinati in vaso cottura- sono realizzati senza aggiunta di monodigliceridi, conservanti o additivi di altro tipo: Baghi's utilizza esclusivamente lievito madre vivo, questo richiede fino a 70 ore di lievitazione. Nessuna farina 00, ma soltanto di tipo 1 o integrale al 100%, di grano italiano e macinata in pietra per far guadagnare ai prodotti in digeribilità. Per aromatizzarli in alcuni casi si utilizzano le eccellenze più ricercate locali, dal vino passito Colli di Conegliano Torchiato di Fregona DOCG alla grappa invecchiata 25 anni R75 della distilleria La Valdotaine fino alla birra artigianale La Nera del birrificio Labi Beer.

Il panettone classico in vaso cottura da 200 grammi costa 17 euro, quello da 350 grammi 21 euro.