In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

La zuppa di broccoli romani

La zuppa di broccoli romani
In versione liquida o cremosa, può essere uno dei passepartout detox di questo periodo
1 minuti di lettura

Il mondo dei broccoli è infinito, o quantomeno potrebbe sembrarlo. In questo mare magnum vegetale il broccolo romanesco è considerato uno dei più belli: con il suo colore verde chiaro, spicca la forma piramidale in macro e in micro, riprodotta dalle rosette con regolarità quasi matematica. Tanto da essere considerato come applicazione naturale di un frattale. In cucina però è molto di più: ricchissimo di vitamina A e C, oltre che di fibre, è un passepartout per tutte quelle diete che vogliono essere sane e gustose insieme. La zuppa di broccoli detox può essere un vero e proprio salvacondotto: facile da preparare, richiede pochissimi ingredienti per una resa ottimale.

 

Zuppa di broccoli detox: la ricetta 

Ingredienti (per 4 persone):
2 broccoli romaneschi
2 cipolle
2 patate 
125 ml di yogurt senza zuccheri
q.b.brodo vegetale
q.b.crostini di pane
Sale
Pepe



Procedimento: 
Preparate un brodo vegetale. Nel caso vi manchino gli ingredienti o il tempo, andrà bene ugualmente preparare il brodo con un dado. Nel frattempo lavare i broccoli romaneschi, staccando le roselline una ad una con delicatezza.

A questo punto pelare le patate e tagliarle a rondelle abbastanza sottili - in modo che si disfacciano in cottura - e affettare le cipolle. 

Prendere una casseruola, versare due cucchiai di olio evo, aggiungere cipolle e patate e lasciar rosolare per qualche minuto, in modo che possano insaporirsi. Aggiungere il broccolo, aspettare un altro minuto e poi versare il brodo finché non coprirà i broccoli a filo, così la prepararazione sarà ultimata. 

Lasciar cuocere il tutto per un 15-20 minuti e quando i broccoli saranno ammorbiditi, togliere 4 o 5 roselline da tenere da parte, per poi spegnere il fuoco. 

A questo punto è arrivato il momento di scegliere se usara come zuppa o renderla una vellutata. Nel secondo caso prendere il minipimer e frullare il tutto direttamente nella casseruola. Porzionare nelle ciotole quando il tutto è ancora tiepido, decorare con un cucchiaio di yogurt bianco e una rosellina di quelle messe da parte. Servire subito.