Un accogliente locale astigiano immerso in un panorama che commuove

Due sorelle beneventane cambiano città, e vita, e gestiscono l'agriturismo Piccolo Principe, ambasciatore dei piatti e dei vini del Piemonte
3 minuti di lettura

Cominciamo dalla fine della vostra paradisiaca breve o lunga vacanza: avete fatto una squillante prima colazione, anche con la sublime torta delle loro nocciole Piemonte Igp e, tra le 8 e le 9 del mattino, scendete da questo rialzo collinare verso la Provinciale 12 che unisce San Damiano d’Asti a Cisterna. Auguratevi che ci sia la foschia che io stesso ho trovato pochi giorni fa e rimanete senza parole: sullo sfondo si stagliano, a strati, le colline su cui spuntano casette e campanili; tutto attorno a voi il rosso e il giallo delle viti ormai vuote e il verde dei noccioli, uno ben distante dall’altro.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori