Svolta a Helsinki: eliminata la carne da tutti gli eventi ufficiali

Dal primo gennaio sarà sostituita con piatti vegetariani, pesce locale sostenibile e prodotti di commercio equo e solidale. Deluso l'Osservatorio Veganok: "Traguardo a metà, anche la pesca distrugge gli ecosistemi"
1 minuti di lettura

E' stata da subito targata come una scelta vegana, ma in realtà si tratta della prima svolta gastrosostenibile di una città. Helsinki ha annunciato che dal primo gennaio non servirà più carne ai ricevimenti ufficiali, così come nei menù degli incontri del personale o nei buffet dei seminari, sostituendola con piatti vegetariani, pesce locale sostenibile e prodotti "fair trade", di commercio equo e solidale, dalle banane al caffè.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori