Terroir eccellente ed enoturismo: Suvereto è il nuovo polo del vino

Nico Rossi e Simena Bisti, presidente e vicepresidente del nuovo Consorzio Suvereto Val di Cornia Wine 
Nasce il Consorzio Suvereto e Val di Cornia Wine: 27 associati e tanta passione. Il presidente Nico Rossi (Gualdo del Re): "Stiamo crescendo, ci faremo conoscere al mondo". La vicepresidente Simena Bisti (Tua Rita): "Qui c'è un potenziale enorme, non siamo secondi a nessuno" . In zona ha investito anche Antinori
4 minuti di lettura

Il fascino selvaggio delle colline metallifere, il mare cristallino dove, poche miglia più in là, riposa l’isola d’Elba, le riserve naturali con il sottosuolo ricco di minerali e di fonti termali. Suvereto non è solo un borgo stupendo nel cuore toscano della Val di Cornia, è un territorio da scoprire a forte vocazione vitivinicola dove la ricchezza della terra si unisce alla passione degli abitanti per la vigna e i suoi frutti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori