Pere, pasta, frutti di mare, sale il prezzo dei generi alimentari: +28%, ai massimi dal 2011

Pere, pasta, frutti di mare, sale il prezzo dei generi alimentari: +28%, ai massimi dal 2011
I dati dell'Indice della Fao: rincari dovuti a raccolti scarsi, fertilizzanti più costosi ed elevata domanda globale di beni. Ma anche pandemia e condizioni climatiche incerte influiscono negativamente. Leggeri miglioramenti a dicembre. Coldiretti: crollo dei raccolti di riso, grano e frutta a causa del costo del gas
2 minuti di lettura

I prezzi dei beni alimentari in crescita mettono in allarme le famiglie. La paura coinvolge anche il mondo della ristorazione che si trova a fare i conti con le conseguenze di questo andamento al rialzo. Il fenomeno non investe solo il nostro Paese. Si tratta infatti di un trend globale che mette alla prova tutte le economie del mondo.