In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

I vini ideali con i cinque piatti che ci raccontano l'autunno

I vini ideali con i cinque piatti che ci raccontano l'autunno
Le bottiglie che abbiamo selezionato per il menu di questa settimana, molto incentrato su prodotti tipici della stagione
2 minuti di lettura

Il menù di questa setti­mana è composto da pietanze "di terra", per la gioia dei carnivori e degli amanti dei prodotti au­tunnali come la zucca e i funghi.

Si comincia con una fresca tartare di man­zo. Negli anni la ricetta ha lette­ralmente spopolato nel nostro Paese - anche nella versione arricchita con il tuorlo d'uovo -, ma per la perfetta riuscita tocca prestare particolare attenzione alla scelta della carne che deve essere di prima qualità. Non sbagliate optando per un ottimo filetto di manzo, morbido e succu­lento, e nella preparazione bisogna aver cura che tutte le componenti del piatto sia­no ben amalga­mate. Per la scelta del vino perfetto, trattandosi di un antipasto in cui tra gli ingredienti è presente la se­nape, meglio orientarsi verso un bianco aromatico come il Kerner Aristos della Cantina Valle Isarco. Maturato in acciaio, al naso è un susseguirsi di profumi ai fiori d'arancio e mela verde, mentre in boc­ca regala un sorso appagante, avvolgen­te e sapido.

Il primo piatto a base di bigoli al ra­dicchio e zucca ci obbliga a soffermarci sul caratte­re dolce/amaro di una ricetta che trova il suo equi­librio grazie alla presenza di burro e Parmigiano Reg­giano. Ottimo l'abbinamen­to con una bollicina a do­saggio zero come il Frecciane­ra di Fratelli Berlucchi, Brut nature da uve Chardon­nay e Pinot nero. Perlage in­tenso, naso delicatamente speziato, sorso bello teso che esalta alla perfezione le caratteristiche del piat­to.

Proseguendo il menù con spiedini di vitello, Bagòss e funghi, eccoci al cospetto di un'altra preparazione a base di ingredienti dai tratti contrastanti. Alla delicatezza del vitello e degli champignon, infatti, si contrappone la piccantezza del formag­gio lombardo e questa volta sono le erbe aromati­che a portare in equilibrio il piatto. Qui ci vuole la morbidezza sbarazzina del Morellino di Scansano di Fattoria dei Barbi. San­giovese con una piccola per­centuale di uve e bacca scura locali, tannini composti, regala una bella coc­cola al palato ed è di ottima persistenza.

Arrivati ad un contorno come i funghi ripie­ni, ecco che la delicatezza degli champignon viene stavolta ar­ricchita da ingredien­ti come scamorza, speck e olive. La cottura avviene in forno terminan­do con un breve passaggio al grill per far sì che si crei una invitante crosticina. Quale vino abbinare? Naturalmente un buon calice di Ruché di Castagnole Monferrato, prodotto dall'azienda Montalbera. Naso intensamen­te fruttato, sorso morbido quanto basta e delicatamente tannico.

Il menu si conclude ancora una vol­ta con un classicone come la torta di zucca e amaretti. Morbida, perfetta da sola ma anche in compa­gnia di poca panna monta­ta, ingentilita da quella nota raf­finata regalata dalla cannella. Provatela in abbinamento al Vin Santo di Montepulciano di Tenute del Cerro. Blend di Trebbiano, Malvasia e Grechetto, è un vino abbastanza complesso che profuma di agrumi canditi e miele, mentre in bocca sfoggia una dolcezza bilanciata. Del gustare anche da solo, a fine pasto.