In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

L'Avvento scatena i sapori dei calendari

Il calendario speziato
Il calendario speziato 
Con un carico di dolci o con frutta e marmellate in Germania sono tutti pazzi per questa tradizione
2 minuti di lettura

L'Avvento è il periodo di 4 settimane che precede il Natale. Inizia la quarta domenica prima di Natale e termina il 24 dicembre. Il termine “Avvento” deriva dalla parola latina adventus, che significa venuta o arrivo, e rappresenta l’inizio dell’anno liturgico per la maggior parte delle chiese cristiane. Storicamente in questi giorni i cristiani devoti digiunavano. Ai giorni nostri, il digiuno d’Avvento sembra essere l’ultimo dei pensieri, soprattutto in Germania, dove questo periodo dell’anno si è trasformato in una corsa a coccolare il palato. La fotografia migliore della situazione è l’esplosione di varietà dei calendari dell’Avvento, immancabili in ogni casa tedesca come l’albero di Natale e le decorazioni.

Il calendario dell'Avvento con i salumi
Il calendario dell'Avvento con i salumi 

Nati proprio in Germania verso la metà del XX secolo, questi calendari allora nascondevano dietro a una finestrella un cioccolatino per ogni giorno dell’Avvento. Erano destinati ai bambini, che non partecipavano ai digiuni dell’Avvento. Oggi la tradizione dei calendari dell’Avvento pieni di cioccolatini si è diffusa in tutto il mondo, e in Germania si è evoluta e trasformata, diventando un business di dimensioni inimmaginabili. La catena di supermercati Lidl, per esempio, quest’anno, a partire dal 24 ottobre, ne ha proposti più di  60 tipi, andati in gran parte esauriti nei primi giorni di vendita. Dietro le finestrelle - che in molti casi sono diventate scatole di varie dimensioni - si cela di tutto: prodotti cosmetici, boccettine di profumo, giocattoli, biscotti per cani, candele profumate, accessori fitness, attrezzi per il fai da te, perfino sex toys.

 

Ma la parte del leone la fanno i calendari dell’Avvento dedicati al food & drink, in un assortimento sbalorditivo. Il cioccolato di una volta continua a essere un classico, anche se ora viene declinato con cioccolatini al liquore di vario tipo, alle acquaviti, in versione super fondente, con raffinate praline firmate da pasticceri di lusso come quelli del tempio del gusto Dallmayr a Monaco, con mini barre al caramello, con cioccolatini al peperoncino e in versione vegana, come nel caso del calendario dell’Avvento Hello della Lindt caratterizzato dal motto “Vegan is all I want for Christmas”. Nei calendari dell’Avvento si può trovare di tutto per regalare al palato attimi di golosità in un periodo in cui si è sempre di corsa per gli impegni sociali e lo shopping. Caffè, tè alla frutta o alle erbe, formaggi, marmellate, miele, patatine, salamini e fettine di prosciutto affumicato sottovuoto, vini, superalcolici, birra, spezie e salse… non manca nulla per la gioia dei buongustai. La stampa tedesca si è buttata sulle recensioni dei calendari, valutando la qualità dei contenuti e della grafica.

Il calendario con i mieli
Il calendario con i mieli 

Tutti pazzi, per esempio, per i calendari “speziati” di Just Spices che strizzano l’occhio a chi in cucina è sempre alla ricerca di un pizzico di sapore in più. Nella variante piccola (quella più grande include un ricettario) ognuna delle 24 bustine contiene pochi grammi di spezie per preparare i tradizionali biscotti natalizi, per il salmone o il pollo da cuocere al forno, per preparare una tazza di latte Masala Chai. E perché non godersi le patatine durante l’Avvento? Nel calendario Pringles ci sono 23 mini-lattine e una intera di snack. Se per quanto riguarda i dolci è sempre meglio non esagerare, quale modo migliore per farlo se non optando per frutta secca, noci e nocciole, pistacchi e mandorle caramellate? Il calendario dell’Avvento Seeberger – ma non è il solo – offre qualcosa a tutti coloro che per una volta vogliono rinunciare al dolce a fine pasto. Infinite le proposte di calendari dedicati al vino rosso, al bianco, ai superalcolici. 

Birre, vini e spiriti nel calendario di Amazon
Birre, vini e spiriti nel calendario di Amazon 

Amazon è uno dei player in questo ambito, il suo calendario alcolico Premium Gold (24 distillati selezionati in tutto il mondo) ha raccolto recensioni entusiastiche. Quest’anno sul  mercato tedesco, dove le birre non mancano, ha debuttato il calendario dell’Avvento della britannica Brewdog: 24 birre, dalla natalizia Hoppy Christmas alla Elvis Juice, in mini lattine. Costo: 65 euro, una bazzecola rispetto al calendario Sylter Gourmet Luxus  dello chef stellato Johannes King: 1.999 euro per quella che si preannuncia un’esperienza culinaria memorabile in cui il salato si alterna al dolce, grazie a champagne, caviale, chutney di prugne, olive candite, marmellate e perfino stoviglie di porcellana e argento per servire le prelibatezze.