In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Slow Food, ecco le novità per gli eventi internazionali del 2023

(@Kelsey Knight, Slow Wine Fair)
(@Kelsey Knight, Slow Wine Fair) 
Tra meno di un mese il via con il clou per il vino a Bologna, per giugno il pesce a Genova e infine la kermesse di Bra sul formaggio in settembre
1 minuti di lettura

Cibo e vino: buono, pulito e giusto. Si parte con il conto alla rovescia per atterrare sul pianeta Slow Food. Ecco le date dei festival. La manifestazione-vetrina per Slow Wine Fair con vignaioli, coltivatori e appassionati si terrà dal 26 al 28 febbraio al Bologna Fiere che organizza l'evento insieme a Sana, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale.

Tra le novità di quest'anno, è la seconda edizione, l'allargamento della partecipazione ai produttori di spirits e amari e la presenza  di aziende che proporranno moderni impianti e attrezzature tecnologicamente all'avanguardia per migliorare la qualità del lavoro nella filiera del vino. Gli espositori che parteciperanno alla rassegna hanno superato il vaglio di una apposita commissione di assaggiatori.

 

Non solo degustazioni di migliaia di vini con etichette italiane e straniere, ma nel programma sono previste anche conferenze, dimostrazioni e masterclass. Iniziative dedicate non solo a chi nelle vigne e nelle cantine ci lavora.

Poi dall'1 al 4 giugno sarà la volta di Slow Fish, manifestazione che taglia il traguardo dell'undicesima edizione, organizzata insieme alla Regione e con il patrocinio del Comune di Genova. Il tema di quest'anno sarà Coast to Coast, dedicato agli ecosistemi legati all'acqua e ai loro abitanti all'insegna della pesca sostenibile, ma non solo. Si affronteranno le questioni inerenti le attività costiere, a partire dal ruolo delle città come luogo di scambio di culture, merci  e popolazioni. L'offerta di Slow Fish prevede per giugno oltre a spazi per mangiare e bere bene anche laboratori e attività educative per le famiglie che si terranno tra Porto Antico, piazza Caricamento e piazza De Ferrari.

 

Dal 15 al 18 settembre ecco Cheese a Bra, in provincia di Cuneo.  È il più grande evento mondiale dedicato ai formaggio che raggiungerà l'edizione numero 14. Centinaia di imprenditori del settore, allevatori, pastori e casari si raduneranno nella cittadina piemontese con espositori provenienti da ogni parte d'Italia, e non solo, proponendo al mercato del gusto formaggi naturali ottenuti con latte che non ha subito trattamenti termici come la pastorizzazione. In scaletta decine di attività per imparare sapori e abbinamenti.

 

Tre appuntamenti dedicati a vino, pesce e formaggio che attirano ogni anni decine di migliaia di appassionati e che sono il fiore all'occhiello di Slow Food impegnata ogni giorno in 160 Paesi a difesa della biodiversità e delle tradizioni enogastronomiche per diffondere il buon bere e il buon cibo nel rispetto di ambiente e territorio.