Burocrazia e norme stringenti: ecco le storie dei malgari, i resistenti dei nostri monti

Foto della lettrice Lara Bossi

Chiamateli malgari, o malghesi, non importa. Sono loro il modello di resistenza a cui dovremmo affidare le sorti della montagna. Loro, che non leggono La Gazzetta dello Sport e che vivono molto spesso senza corrente e senza tecnologia. Abbiamo raccolto i dieci racconti pubblicati sul Messaggero Veneto Iscrivetevi qui a NoiMV - Le nostre newsletter - Gli eventi