Coronavirus: mascherina obbligatoria in classe dalla prima elementare: “Anche seduti al banco”

Circolare restrittiva del ministero dell’Istruzione, ma è possibile utilizzare protezioni auto-prodotte o lavabili

ROMA. Per fermare il diffondersi del Covid, mascherina in classe fin dalla prima elementare, anche al banco. Lo stabilisce una circolare del capo dipartimento del ministero dell'Istruzione, Marco Bruschi: «Dovrà essere indossata sempre da chiunque sia presente a scuola durante la permanenza nei locali scolastici e nelle pertinenze, anche quanto gli alunni sono seduti al banco e indipendentemente dalle condizioni di distanza previste dai precedenti protocolli (1 metro)».

Un salotto, un bar e una classe: così si trasmette il contagio per via aerea

Saranno a questi punto dispensati soltanto «i bambini di età inferiore ai 6 anni, e quelli affetti da patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina».

Naturalmente, precisa la circolare «è possibile abbassare la mascherina per i momenti della mensa e della merenda. Per quanto concerne l'attività musicale degli strumenti a fiato e del canto, limitatamente alla lezione singola, è altresì possibile abbassare la mascherina durante l'esecuzione, operando in analogia a quanto previsto dal DPCM 3 novembre 2020 nella scheda tecnica dedicata a ''Produzioni liriche, sinfoniche ed orchestrali e spettacoli musicali»'. Sulla particolare situazione delle attività di educazione fisica interverrà una specifica nota della DG per lo studente.

Coronavirus, usare la mascherina sui mezzi pubblici è fondamentale: la simulazione è inquietante

Per quanto riguarda il tipo di protezione,  «oltre alla mascherina chirurgica fornita alla struttura del Commissario Arcuri – precisa Bruschi –  a scuola possono essere utilizzate anche mascherine di comunità, mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e al contempo che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate e che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso».

Coronavirus, la simulazione della dispersione e persistenza nell'aria delle goccioline in una stanza dopo un colpo di tosse

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi