Panettiere esercitava la professione di dentista, denunciato nel Messinese

E’ stato sorpreso dalla Guardia di Finanza in uno studio abusivo poi sequestrato 

Era intestatario di una partita Iva che l'autorizzava a svolgere l'attività di panettiere dopo avere svolto in passato altri mestieri come carrozziere, commerciante di sementi, ristoratore, antiquario, insomma nulla di attinente al settore medico. La Guardia di Finanza lo ha invece scoperto mentre esercitava abusivamente la professione di dentista in uno studio odontoiatrico di Pace del Mela (Me), privo di autorizzazioni e delle più elementari condizioni igienico-sanitarie.

Panettiere esercitava la professione di dentista: denunciato a Messina

L’uomo, 55 anni, è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica mentre lo studio e le attrezzature sono stati sottoposti a sequestro. Il falso dentista è stato anche sanzionato per il mancato rispetto dei protocolli di contenimento della diffusione del virus Covid.

A insospettire i militari della Fiamme gialle è stato l'anomalo viavai di pazienti che accedevano allo studio del sedicente medico, sorpreso in flagranza nell'atto di visitare una paziente, già seduta sulla poltrona medica. Anche i funzionari dell'Asp di Messina, intervenuti su richiesta degli investigatori, hanno ispezionato i locali confermando la violazione delle più elementari norme igienico-sanitarie. 

Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi