Coronavirus in Italia, il bollettino del 28 luglio: 5.696 casi, 15 i decessi

I dati del Ministero della Salute: il tasso di positività sale al 2,3%, calano le terapie intensive

Crescono i contagi giornalieri in Italia: secondo i dati forniti dal Ministero della Salute i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 5.696, con un balzo rispetto a ieri quando erano stati 3.117. Le vittime sono 15 rispetto alle 22 di ieri. 

Sono 248.472 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 241.890. Il tasso di positività è del 2,3%, in aumento rispetto al 1,9% di ieri.

Sono 183 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 6 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 9 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.685, 74 in più rispetto a ieri. 

****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus

Piemonte
L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 150 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 17 dopo test antigenico), pari all'1,1% di 13.239 tamponi eseguiti, di cui 7.826 antigenici. Dei 150 nuovi casi, gli asintomatici sono 48 (32%). I casi sono 23 di screening, 72 contatti di caso, 55 con indagine in corso, 1 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 1 importato da altra regione italiana.Il totale dei casi positivi diventa quindi 369.057, di cui 29.818 Alessandria, 17.562 Asti, 11.574 Biella, 53.260 Cuneo, 28.547 Novara, 197.356 Torino, 13.806 Vercelli, 13.089 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.517 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.528 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 3 ( invariati rispetto a ieri) .I ricoverati non in terapia intensiva sono 68 (+1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.746. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.860.302(+ 13.239rispetto a ieri),di cui 1.876.848 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti.
Lombardia
Sono 720 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia, a fronte di 38.289 tamponi effettuati, per un tasso di positività dell'1,8%, in linea con quello di ieri (1,7%). Nelle ultime 24 ore c'è stato un decesso, che porta il totale dei morti nella regione da inizio pandemia a 33.819. Le persone ricoverate nei reparti Covid ordinari sono 194, 14 più di ieri; nelle terapie intensive 29, come ieri. 

Lazio
«Oggi su oltre 13mila tamponi nel Lazio (+85) e oltre 18mila antigenici per un totale di oltre 31mila test, si registrano 772 nuovi casi positivi (+229), 2 decessi (+2), i ricoverati sono 262 (+8), le terapie intensive sono 36 (+1), i guariti sono 78», rende noto l'assessore alla Sanità della Regione, Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,8% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all'2,4%; i casi a Roma sono 401». La zona della capitale più colpita è quella di competenza della Asl Roma 1, con 206 nuovi positivi e un decesso. Nella Asl Roma 2 i nuovi casi sono stati 106; nella Asl Roma 3 ci sono stati 89 nuovi casi; nella Asl Roma 4 i nuovi casi sono stati 93; nella Asl Roma 5 si sono registarti 28 nuovi casi mentre nella zona dell'Asl Roma 6 si sono avuti 78 nuovi casi. Nelle province si sono registrati 172 nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore: nella Asl di Frosinone 35 nuovi casi e 1 decesso; nella Asl di Latina 95 nuovi positivi; nella Asl di Rieti 17 casi e nella Asl di Viterbo 25 nuovi positivi.

Toscana
In Toscana sono 661 i nuovi casi Covid (643 confermati con tampone molecolare e 18 da test rapido antigenico), che portano il totale a 249.864 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 237.836 (95,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.681 tamponi molecolari e 5.560 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,6% è risultato positivo. Sono invece 7.303 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.118, +11,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 121 (7 in meno rispetto a ieri), di cui 16 in terapia intensiva (3 in meno). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un'età media di 91,5 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. L'età media dei 661 nuovi positivi odierni è di 32 anni circa (30% ha meno di 20 anni, 40% tra 20 e 39 anni, 23% tra 40 e 59 anni, 6% tra 60 e 79 anni, 1% ha 80 anni o più).

Trentino
Zero decessi e zero pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid 19 in Trentino. Rimangono quindi 6 i pazienti ricoverati in ospedale, poiché nella giornata di ieri vi sono stati due ricoveri e altrettante dimissioni I nuovi positivi - precisa la Provincia di Trento - sono 25, di cui 4 al tampone molecolare e 21 all'antigenico, a fronte di 426 test molecolari e di 1.116 rapidi effettuati. I molecolari hanno poi confermato 2 positività intercettate nei giorni precedenti dai test rapidi. Fra i nuovi contagi oggi si registrano 2 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare: uno si trova nella fascia di età fra 11 e 13 anni e uno tra 14-19 anni, vi è inoltre una persona fra 60-69 anni, 2 tra 70-79 anni e un'altra over 80. Sul fronte delle vaccinazioni, stamani risultavano somministrati 553.675 vaccini, di cui 230.788 seconde dosi, a cittadini over 80 sono state somministrate 66.836 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 88.894 dosi e tra i 60-69 anni 103.070 dosi. Infine con i 18 di oggi, le persone guarite da inizio pandemia sono 44.553.

Sicilia
 Sono 627 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 22.766 tamponi processati nell'isola. L'incidenza scende ancora poco al di sotto del 2,8%. L'isola oggi è di nuovo quarta per i nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Lazio, Lombardia e Toscana. Gli attuali positivi sono 8.943 con un aumento di altri 435 casi. I guariti sono 186 mentre nelle ultime 24 ore si registrano sei nuove vittime, esattamente come ieri, e il totale dei decessi sale a 6.036. Sul fronte ospedaliero sono adesso 289 i ricoverati, 25 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva adesso sono 26 i ricoverati, quattro in meno. Sul fronte del contagio nelle singole province a Palermo sono stati registrati 139 casi, a Catania 116, a Caltanissetta 104, ad Agrigento 93, a Ragusa 68, a Enna 43, a Siracusa 33, a Trapani 28 e a Messina tre.

Sardegna
Sono 403 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, 69 i ricoverati (-1), 9 in terapia intensiva (+1). Nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale non si registrano nuovi decessi. Le persone in isolamento domiciliare sono quasi 4mila. 

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi