Ferrero: quel morso che fa male a “Viperetta”

La caduta del presidente della Samp che non ha mai risparmiato nessuno: e che per primi i tifosi si aspettavano

Stavolta il Viperetta non ha morso lui, è stato morso. Da sette anni, da quando è il presidente della Samp, il vulcanico Massimo Ferrero non ha risparmiato nessuno: dal calcio al cinema, dal Festival di Sanremo a Che tempo che fa, dalle assemblea in Lega Calcio alle interviste tv, ne ha sempre avute per tutti. Contro la politica, i procuratori, il calciomercato, il Covid, i salari dei calciatori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid Watch. Ensovibep: cosa sappiamo del nuovo farmaco

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi