L’Unione Europea verso l’ok a nucleare e gas come fonti green

Il presidente della commissione Ambiente dell'Europarlamento Pascal Canfin: «È il momento di decidere, con il nuovo governo tedesco e prima della presidenza francese dell'Ue»

L’Unione Europea va verso l'inserimento degli investimenti in nucleare e gas nella lista delle attività economiche sostenibili, la tassonomia verde. La decisione è attesa a giorni, nell'Ecofin di domani gli Stati avranno l'ultima chance di inviare un segnale di senso opposto. «È il momento di decidere, con il nuovo governo tedesco e prima della presidenza francese dell'Ue» dice il presidente della commissione Ambiente dell'Europarlamento Pascal Canfin, molto vicino all'Eliseo, proponendo un compromesso: «Gas fonte di transizione sottoposta a condizioni, come il nucleare, con la possibilità per gli investitori di non considerare entrambe».

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi