Scontri a Londra durante le proteste contro le misure Covid: 60 arresti

Londra, Pccadilly Circus deserta. Uno spettacolo inconsueto, anche di notte

Le violenze sono scoppiate lungo Oxford Street dove i manifestanti hanno marciato nonostante i divieti

Negazionisti da una parte, forze dell’ordine dall’altra. Risultato: scontri a Londra tra manifestanti e polizia durante le proteste contro le misure anti-Covid. Gli agenti hanno fermato oltre 60 persone, ma il loro numero è destinato ad aumentare. Le violenze sono avvenute lungo Oxford Street, dove i manifestanti hanno marciato nonostante le forze dell'ordine avessero intimato loro di disperdersi e «rientrare a casa», pena «l'arresto». Oltre 57 mila persone sono morte a causa del coronavirus nel Regno Unito; per cercare di rallentare la diffusione del contagio, il governo ha decretato in Inghilterra un secondo lockdown che si avvia al termine la prossima settimana. 

Coronavirus, proteste anti-lockdown a Londra: oltre 60 arresti

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi