In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Mistero negli Stati Uniti, l'adorabile gatto Burnt Toast torna a casa trascinando la testa di un alligatore

Mistero negli Stati Uniti, l'adorabile gatto Burnt Toast torna a casa trascinando la testa di un alligatore
1 minuti di lettura

Chi vive con un gatto sa che prima o poi il micio di casa tornerà dalle sue avventure esterne portando orgoglioso qualcosa: dai topolini alle lucertole, sono tante le prede che diventano loro trofei di caccia. Ma Burnt Toast, un adorabile gatto nero che vive nel Wisconsin, ha decisamente sorpreso la sua proprietaria, e i vicini, tornando a casa con la testa di un alligatore tra i denti.

"Era molto orgoglioso di se stesso", ha detto a Fox News la proprietaria Wendy Wiesehuegel spiegando che il micio era stato visto da un vicino mentre trascinava quell'oggetto sul prato e che in un primo momento aveva pensato fosse un pesce. "Mi sono chinata e ho detto, 'Non è un luccio del nord o un pesce. Quello è un alligatore" ha detto la donna.

Sconcertata dalla sorpresa squamosa, la proprietaria ha chiamato il Dipartimento delle risorse naturali e l'esperto Tim Aspenson crede che quella testa provenga da un vero alligatore, probabilmente lungo circa un metro, che era stato un animale domestico che è scappato o è stato rilasciato in natura. 

Le immagini della testa dell'alligatore diffuse da Fox 6 Milwaukee mostrano la parte superiore del cranio intatta con squame e denti, ma se capovolta la mascella inferiore risulta staccata e l'interno del cranio sembra mancare.

Non è chiaro da quanto tempo questa creatura sia morta, ma Aspenson ha affermato che si tratta davvero di una scoperta "molto rara" e, in parte, preoccupante se si pensa che il lago lì vicino normalmente non è frequentato da questi animali.

Il biologo anfibio/rettile DNR Rori Paloski in genere riceve solo un rapporto all'anno di un alligatore nel Wisconsin: "Sicuramente non sono presenti in natura, non sono originari del Wisconsin - spiega l'esperto - . Sono sempre animali domestici in fuga dalla loro condizione di cattività o animali domestici in cattività che entrano nei laghi".

A questo bisogna aggiungere che, secondo gli esperti, le possibilità che un alligatore sopravviva a un inverno del Wisconsin sono molto improbabili: "Non è una specie originaria del Wisconsin - spiega il biologo - . Non dovrebbero essere qui, non fanno parte del nostro paesaggio naturale".

 

***

Segui La Zampa su Facebook (clicca qui)Instagram (clicca qui) e Twitter (clicca qui)


Non perderti le migliori notizie e storie di LaZampa, iscriviti alla newsletter settimanale e gratuita (clicca qui)