I calzettoni al posto del tacco 12. La moda ai tempi de lockdown

Una tendenza illustrata da tante foto sui social e anche dalla corsa all’acquisto sulle piattaforme di shopping online.

2 minuti di lettura

La quarantena ha cambiato i nostri desideri. E se prima una ragazza faceva follie per un paio di Manolo Blahnik, oggi capita che le faccia per un paio di calzettoni a righe. Un nuovo mondo <casalingo> in cui i tacchi a spillo servono a poco mentre un buon antiscivolo sotto ai piedi può svoltarti la giornata. E vuoi mettere farti un selfie sul letto con dei meravigliosi gambaletti coloratissimi e spaiati? La moda delle calze ai tempi del Covid-19 conquista i giornali di moda ma anche quelli che come l’inglese Independent sono più interessati al cambiamento del costume. E certamente gli abiti sono compresi. E’ il trionfo del loungewear, il ritorno della vestaglia, la vittoria del pigiama/tuta sulla camicia da notte. E del calzino sulla scarpa. Una rivincita illustrata da tante foto sui social e anche dalla corsa all’acquisto sulle piattaforme di shopping online.

Calze colorate e non solo. Perché le calze «da palestra» bianche, anche spesse, non sono mai state così gettonate. Al posto delle pantofole, ma anche delle scarpe, tengono caldo e soprattutto possono essere lavate in lavatrice e con la candeggina, per combattere anche da casa il virus. E tra le influencer Chiara Ferragni docet: il calzino bianco è super cool. La consacrazione del calzino bianco in spugna. E come non ricordare che a Novembre 2019, pochi mesi fa, i calzini bianchi che Michael Jackson indossò durante il suo primo «moonwalk» nel 1983 sono andati .all’asta per due milioni di dollari. 

Era il  25 marzo 1983 e, per il 25esimo anniversario della casa discografica Motown, l'artista americano ballò sulle note di «Billie Jean» il passo che l'ha reso celebre nel mondo.

D’altronde il ritorno, del kitsch, del  preppy e anche dei look nostalgici degli anni '70 erano tornati già prima del lockdown. Perché si sa, le tendenze nella moda sono cicliche e nulla va mai veramente fuori moda.  tutte in orbita attorno allo stesso tempo.  E quindi abbasso i tacchi e viva i calzini, ma anche i piedi nudi, magari con un comodo vestito over a fiori, che fa tanto Hyppie.  Tanto dobbiamo stare a casa. 

Visualizza questo post su Instagram

Happy Easter to you all! #stayinghome

Un post condiviso da Eva Herzigova (@evaherzigova) in data:

A piedi nudi nel patio. Per il parco ci sarà tempo. E come dice  Charlie Bown: «Un cassetto di calze di lana. Questo è sicurezza»
(Charles M. Schulz, Peanuts)