10 colori per capelli da provare questa primavera

Dai coccolati alla mandorla o alla nocciola, al nuovo biondo "country", fino al castano ciliegia, l'intramontabile rosa pastello e l'argento (naturale): le sfumature per capelli più di tendenza per la primavera 2021 secondo hairstylist e saloni

3 minuti di lettura

Niente si evolve più velocemente delle tendenze di colore per capelli, che a volte si ripropongono ciclicamente anche durante uno stesso anno. Anche per questo tra le sfumature proposte da saloni e hairstylist per la primavera 2021 ci sono alcune novità, ma anche nuance già molto amate nel 2020, mentre alcune tendenze sono direttamente figlie della chiusura dei parrucchieri e del fai-da-te forzato che abbiamo vissuto nei mesi del primo lockdown. Se la situazione sanitaria lo permette però, il consiglio per chi è pronto a cambiare il proprio colore di capelli è di farlo in un salone: di seguito, 10 nuance tra cui scegliere per cambiare stagione con un colpo di testa.



1. SHADOW ROOTS
Con la capienza dei saloni per capelli ancora ridotta forse per lungo tempo, avere radici più scure delle lunghezze è una tendenza perfetta da provare nel 2021, perché è un effetto colore a bassa manutenzione. Letteralmente "ombra alle radici", il trend Shadow roots è simile agli Ombré hair di qualche anno fa, ma con un effetto finale più morbido e più sfumato. Il trend si sposa perfettamente con gli Smoky hair proposti da L'Oréal Professionnel, una tecnica di colorazione che associa fino a 3 nuances per un effetto fumé personalizzato: le radici sono pià scure e naturali, mentre sulle lunghezze viene creata una sfumatura armoniosa sui toni freddi, capace di intensificare la profondità del riflesso.

2. NATURAL SILVER
Anche questa tendenza è figlia della quarantena, un momento in cui, con i saloni chiusi, molte donne si sono ritrovate faccia a faccia con la loro ricrescita grigia naturale, decidendo di abbracciarla. Il passaggio al bianco/argento naturale richiede circa 4 mesi e comincia con micro-schiariture che pian piano dal biondo freddo portano verso il bianco, ma una volta fatto il mantenimento è azzerrato. A Hollywood, il colorista di riferimento per le nuance argento è Jack Martin, artefice di teste silver come Jane Fonda e Andie MacDowell, che da ann cerca di dimostrare come il grigio non doni solo agli uomini, ma anche a moltissime donne.

3. ROSA POLVERE
Amato ormai da anni, il rosa durante il lockdown è diventato il re incontrastato delle tendenze colore e il suo regno non cadrà fino alla fine della pandemia: femminile ma ribelle, è un colore-statement che si fa notare, soprattutto sui social. Il pro è che si può declinare in diverse varianti e sfumature, a seconda di quanto è chiara (naturtalmente o decolorata) la base: i capelli dai biondi più chiari potranno optare per le sfumature rosa più pastello e borotalcate, mentre i biondi più scuri sui riflessi più fucsia o pesca.

4. COUNTRY BLONDE
Il nome l'ha coniato l'Aveda Color Artist Greg Zakrzewski per evocare quell'esplosione di luce che si ha attraversando la campagna inglese. Si tratta di un "biondo rustico", chiaro e intenso, ma soprattutto ricco di giochi di luce, come quelli che crea il sole. Ideale se si ha un incarnato nelle tonalità dell’avorio, della pesca o del beige dorato e capelli biondi o castani: queste tonalità chiare e luminose dalla tonalità calda risalteranno il viso.

5. CIOCCOLATO GOURMAND
Le sfumature castane della primavera 2021 prendono i riflessi della cioccolata miscelata alla frutta secca. Cara Delevingne, l'ultima star a essere passata al castano, a consacrato la moda del Chocolate almond, una sfumatura che evoca il cioccolato alla mandorla, quindi con riflessi più chiari e dorati. Ideale per le castane naturali, invece, è il Chocolate hazelnut, ovvero cioccolato alla nocciola, un mix di toni freddi e caldi che regala dimensione e movimento alla capigliatura, mentre i castani pù scuri possono illuminare le lunghezze per arrivare al colore cioccolato fondente.

6. METAL COPPER
Le sfumature più vibranti del rame e delle ultime luci del giorno accendono le teste rosse della primavera 2021. Il fascino dei colori rame sui capelli è infatti nelle sfumature che riesce a creare, dalle sabbie rosse del deserto con riflessi arancioni e amarena, fino ai rossi più accesi e metallici.

7. SILVER CHAMPAGNE
Ideale per chi ha capelli biondo cenere e ama il biondo freddo, che non vira all'oro, il colore Silver champagne è una variante simile al biondo vaniglia, ma in una nuance più fredda. Molto amata dalla top model Karlie Kloss, che ne offre una delle migliori interpretazioni, è un biondo freddo dai riflessi perlacei e argentati.

8. CHERRY BROWN
Il Cherry brown si ottiene con una schiaritura dai riflessi ciliegia su basi da castane e castane molto scuro. Il risultato varia in base al colore di partenza ed è perfetto per illuminare e movimentare i colori più scuri, spenti e uniformi. Il suggerimento: lasciare le radici naturali e partire con i riflessi da metà lunghezze, per creare giochi di luce all'altezza del viso. Così anche il mantenimento sarà basso e facilmente gestibile anche a casa.

9. ASH BROWN
Il castano cenere è un'altra tendenza "Covid-proof": i suoi riflessi freddi, infatti, quando svaniscono lo fanno senza creare stacco con la ricrescita naturale, perché hanno sottotoni neutri. Mentre la pelle olivastra è esaltata da tonalità più calde, il castano cenere è ideale per chi ha una pelle dal sottotono davvero neutro (cioè con un perfetto equilibrio di sfumature rosa e gialle).

10. BIONDO FUMÉ
Se il Country blonde a effetto "raggio di sole" è il biondo del 2021, anche le tonalità più fredde del biondo saranno protagoniste nel 2021: come per il castano cenere, anche questi biondi cenere più freddi sono più facili da mantenere (utili quindi in un periodo in cui si vede meno il proprio parrucchiere) e donano di più a chi ha una pelle dal sottotono neutro.