Psicologia
Photo by Joshua Rawson-Harris on Unsplash 

Né felici, né tristi: languishing, il “torpore emotivo” è lo stato d’animo del 2021

Dal 'New York Times' un nuovo termine che identifica lo stato psico-emotivo di questo momento storico: fiacchezza di sentimenti, gioia che scarseggia, emozioni non pervenute, poca voglia di fare. Ne abbiamo parlato con una psicologa, che ricorda l’importanza di prestare attenzione alla salute mentale. Specialmente quella delle donne.

4 minuti di lettura

“Come stai?” “Mah, boh, ok”. È la conversazione-tipo del ritorno alla socialità: incontrare una persona che non si vede da un po’, chiedersi vicendevolmente come va, e scoprire che non si sa come rispondere, se non con un mugugno. Raramente, di questi tempi, si replica con dei “bene!” convinti e, salvo siano accadute tragedie, nemmeno l’estremo opposto viene palesato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori