Stravaganza e Iper Décor, la moda 'esagerata' che non tramonta mai

Abiti scintillanti, creazioni sofisticate, lavorazioni preziosissime. Dalla Marchesa Luisa Casati a Schiaparelli, passando da Mata Hari, ecco la storia della moda ultra decorata che resiste da oltre un secolo. E continua a stupire

2 minuti di lettura

Creature irreali, con corpi adornati da abiti lucenti, macchinose cinture-bustier, sofisticate mantelle in bilico tra passato e presente. C’è un lato della moda d’inverno che sembra alludere ad atmosfere fiabesche ai confini con il surreale.

Ricami, intarsi, complesse lavorazioni fanno ripensare a certe stravaganze di Luisa Amman, ricca ereditiera divenuta nel 1900 moglie del marchese Camillo Casati Stampa di Soncino.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori