Hillary Clinton al Met Gala: è virale l'abito con ricamati i nomi delle donne più influenti della sua vita

Hillary Clinton al Met Gala: è virale l'abito con ricamati i nomi delle donne più influenti della sua vita
(afp)
La ex first lady ed ex candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti indossa un abito personalizzato, su cui appaiono ricamati, tono su tono, tanti nomi femminili: quelli delle donne americane che l'hanno ispirata durante la sua vita, da Madeleine Albright a Rosa Parks passando per sua madre, Dorothy Rodham.
1 minuti di lettura

Hillary Clinton "parla" attraverso il suo abito: la ex candidata democratica alla presidenza ed ex first lady ha fatto un'apparizione al Met Gala per la prima volta in vent'anni, che di sicuro sarà ricordata. Il suo vestito ha infatti stupito i presenti per il ricamo, tono su tono, di tanti nomi femminili: quelli delle donne americane che l'hanno ispirata lungo la sua vita, tra cui Madeleine Albright, Abigail Adams, Harriet Tubman, Rosa Parks, Lady Bird Johnson e la madre di Clinton, Dorothy Rodham.

"Dimenticate il Gilded Glamour (il tema della serata al MET 2022) -  scrive il NYPost a proposito dell'abito - il tema della serata per Hillary è il Girl Power".

(afp)

L'abito, creazione di Joseph Altuzarra, porta impressi i nomi che sono prima stati scritti dallo stesso stilista con la sua calligrafia, e poi ricamati a mano sull'abito rosso mattone, precisamente sul margine dello sprone.

Un dettaglio dell'abito in cui si leggono i nomi ricamati
Un dettaglio dell'abito in cui si leggono i nomi ricamati (afp)

"Volevo che il vestito avesse una componente personale per lei", ha detto Altuzarra a Vogue. "Quando qualcuno come Hillary va al Met, la cosa ha un peso. Sentivo di dover essere molto attento nel pensare cosa quell'abito avrebbe detto di lei, del tema e dell'occasione". Quei nomi ricamati hanno anche un altro significato: è un riferimento alle coperte dette 'trapunte dell'amicizia' che le donne in passato usavano per ricamare detti o frasi o i nomi di familiari e amici: "Rende omaggio alle casalinghe, alle sarte", ha concluso lo stilista.

"Penso che siamo tutti felici di tornare insieme, per sostenere il museo e il Costume Institute e anche per celebrare l'America", ha detto Hillary Clinton intervistata sul tappeto rosso. "Non solo la moda americana, ma davvero lo spirito dell'America".

"Avrei riempito l'intero vestito di nomi - ha commentato ridendo - ma abbiamo deciso di selezionare solo le donne che non sono più con noi."