In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Incoronazione di Camilla, scoppia il caso sulla corona a lei destinata: quel diamante Koh-i-Noor "risveglia i ricordi del colonialismo"

Incoronazione di Camilla, scoppia il caso sulla corona a lei destinata: quel diamante Koh-i-Noor "risveglia i ricordi del colonialismo"
La cerimonia che vedrà incoronata Camilla accanto a Carlo III, nel ruolo di regina consorte, il prossimo 6 maggio, vedrà protagonista la stessa corona usata per la regina madre, composta da 2.800 pietre preziose tra cui il famoso Koh-i-Noor, un diamante di 105 carati, considerato uno dei più grandi del mondo. Ma sulla questione rischia di scoppiare un incidente diplomatico fra Regno Unito e India
1 minuti di lettura

LONDRA – Quale corona sarà posata sulla testa di Camilla, in qualità di regina consorte, nella cerimonia di incoronazione sua e del marito re Carlo III, il prossimo 6 maggio? Sulla questione rischia di scoppiare un incidente diplomatico fra Regno Unito e India, risvegliando i ricordi del colonialismo.
È stata un comunicato di Buckingham Palace a rendere noto nei giorni scorsi che l’incoronazione all’abbazia di Westminster non riguarderà soltanto il nuovo sovrano, ma anche la sua seconda moglie, che verrà incoronata appunto come regina consorte. Una situazione che si è verificata soltanto nel 1936, quando salì al trono l’ultimo re, Giorgio VI, il padre di Elisabetta, e al suo fianco c’era Elizabeth Angela Marguerite Bowes-Lyon, regina consorte, chiamata la “regina madre” dopo l’ascesa al trono di Elisabetta II per distinguerla dalla figlia.

L'incoronazione del re Giorgio VI (padre di Elisabetta, in foto bambina, a sinistra, a fianco alla sorella Margaret). La regina consort Elizabeth indossa la  corona con il Koh-i-Noor
L'incoronazione del re Giorgio VI (padre di Elisabetta, in foto bambina, a sinistra, a fianco alla sorella Margaret). La regina consort Elizabeth indossa la  corona con il Koh-i-Noor 

Le indiscrezioni dicevano che per Camilla sarebbe stata scelta la stessa corona usata per la regina madre, composta da 2.800 pietre preziose, tra cui il famoso Koh-i-Noor, un diamante di 105 carati, considerato uno dei più grandi del mondo. Un diamante con una storia particolare: fu donato alla regina Vittoria da Duleep Singh, ultimo imperatore Sikh dell’India, che all’epoca aveva soltanto 10 anni di età. E venne incastonato nel 1937 nella corona della regina madre.
Senonché la proprietà del diamante è sempre stata controversa: sia l’India che altre nazioni lo hanno reclamato come proprio. E in ogni caso incoronare una regina con un diamante donato dall’India, a quei tempi una colonia dell’Impero britannico, “potrebbe risvegliare i dolorosi ricordi del colonialismo”, ha commentato a Nuova Delhi un portavoce del governo di Narendra Modi.
La corona usata per la regina madre, composta da 2.800 pietre  preziose, tra cui il famoso Koh-i-Noor
La corona usata per la regina madre, composta da 2.800 pietre preziose, tra cui il famoso Koh-i-Noor 

Oggi i giornali di Londra scrivono che il problema potrebbe essere risolto in due maniere: togliendo il diamante dalla corona appartenuta alla regina madre; oppure usando un’altra corona per incoronare Camilla. Esiste naturalmente anche una terza ipotesi: che Buckingham Palace non dia ascolto al parere negativo indiano e vada avanti lo stesso con i suoi piani, ponendo la corona con il magnifico Koh-i-Noor al suo centro sulla testa della regina consorte.
Il diamante Koh-i-Noor, 105 carati,  considerato uno dei più grandi del mondo.
Il diamante Koh-i-Noor, 105 carati, considerato uno dei più grandi del mondo.