In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Reali
La regina con l'oblò: l'abito di Letizia di Spagna con scollo dietro la schiena
Reali

La regina con l'oblò: l'abito di Letizia di Spagna con scollo dietro la schiena

In un inno alla moda spagnola, la regina Letizia sceglie brand nazionali e veste di blu e oro per l'inaugurazione della nuova stagione al Teatro Real di Madrid. Il dettaglio che colpisce di più del suo look (dai prezzi abbordabili) è l'apertura che lascia nuda la schiena, che non manca di sollevare i commenti

1 minuti di lettura

La regina di Spagna colpisce ancora. Letizia Ortiz, che ha compiuto cinquant'anni il 15 settembre, ha sfoderato ancora un look all'insegna della modernità. Si trovava infatti con il consorte re Felipe all'inaugurazione della nuova stagione al Teatro Real di Madrid con l'Aida di Giuseppe Verdi. Per l'occasione, l'ex giornalista ha voluto indossare un binomio di colore a lei caro: il blu navy e l'oro. Ma il dettaglio che colpiva di più dell'abito di Letizia era lo scollo dietro la schiena, una scelta al di fuori del protocollo, come quelle che piacciono alla regina, e che dimostra, una volta di più, quanto il suo corpo sia tonico e allenato ma anche ossuto.

Se l'eleganza della regina Letizia mette tutti d'accordo, molti media, soprattutto spagnoli, non mancano di sottolineare la sua magrezza e si interrogano sul suo stato di salute, sebbene in viso sia radiosa.

Il look nel dettaglio

Nel suo continuo sostegno alla moda spagnola, Letizia ha selezionato il capo di un brand nazionale, Miphai, dal costo di 195 euro. Si chiama Paris, forse perché con la sua gonna e ruota, asimmetrica e con volant, ed il suo romanticisimo fa pensare ad un volteggiare nelle vie parigine. Le maniche dell'abito sono a tre quarti ed il famoso oblò sul dorso- reso ben visibile dalla regina con i capelli acconciati in un piccolo chignon basso e elaborato, con ciuffi liberi sul davanti- non fa che attribuirgli una nota irriverente. Complici le temperature dolci, Ortiz ha completato il look con scarpe slingback e clutch dorate Magrit e orecchini pendenti a goccia Sibela (98 euro). Un outfit al cento per cento spagnolo. 

Tra minigonne, abiti con spacco o tagli cut out, se la regina Letizia si è imposta gradualmente come un'icona fashion, tra le esponenti royals e non solo, è anche per il suo stile al passo con i tempi, democratico e vicino al guardaroba di tutte. Altre qualità delle sue scelte di moda sono, appunto, l'incoraggiamento ai produttori spagnoli ed il riciclo degli abiti, in ottica circolare.