In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Beauty
La managing director di Clarins Virginie Courtin-Clarins
La managing director di Clarins Virginie Courtin-Clarins 
Beauty

Virginie Courtin-Clarins: educare i padri (e il mondo)

Virginie sta trasformando Clarins, l’azienda cosmetica di famiglia, in una B Corp. Dice: «Per il pianeta la politica deve fare di più»

1 minuti di lettura

Cosa cambia quando nella «stanza dei bottoni» di un’azienda francese di cosmesi di statura mondiale creata e gestita da uomini da 68 anni arriva un quartetto di ragazze trentenni, occhi blu e idee chiare in testa? «Succedono molte cose. La prima è che la nostra generazione educa i padri e gli trasmette una nuova visione del mondo» risponde, sorridendo, una di loro, Virginie Courtin-Clarins, da poco managing director e già responsabile dello sviluppo etico e sostenibile di Clarins. Tre delle quattro nipoti del fondatore Jacques Courtin, le sorelle Virginie e le gemelle Prisca e Jenna oggi lavorano in azienda mentre Claire si occupa d'altro. Virginie ha innescato la svolta convincendo il padre Christian (presidente) e lo zio Olivier (direttore generale) a trasformare Clarins in una B Corp entrando così nel ghota delle aziende più virtuose del pianeta. «Li ho persuasi che era un passo indispensabile. E anche se tre anni fa erano perplessi, oggi sono fieri di averlo fatto: hanno capito che, anche se rinunciamo a qualche margine operativo, è un cambiamento importante per il futuro e dà senso a quello che facciamo. L’obiettivo è arrivare a una nuova forma di capitalismo che crei ricchezza nel rispetto dei valori».

La nuova Eau Extraordinaire, acqua cosmetica e aromatica di Clarins, in arrivo a maggio.
La nuova Eau Extraordinaire, acqua cosmetica e aromatica di Clarins, in arrivo a maggio. 

Si trova spesso a combattere in famiglia per imporre queste sue idee?
«No, andiamo d’accordo e anzi è una forza essere un’azienda familiare, siamo stati educati con dei valori comuni. Ma ora spetta a noi donne della terza generazione dare un contributo e avere una visione che apra a nuovi terreni di riflessione. Oggi le battaglie che vale la pena di combattere sono quelle per ottenere dalle istituzioni politiche leggi ambientali, ma anche produttive, più forti e trasparenti».

I governi fanno poco?
«Le autorità dovrebbero adottare regole comuni. Nel riciclaggio, faccio solo un esempio, le leggi cambiano da un Paese all’altro».

Quali sono oggi le soluzioni più green per un’azienda cosmetica?
«La transizione è un percorso complesso. E, oggi, ogni scelta è un compromesso perché soluzioni, competenze, conoscenze sono work in progress. Da Clarins abbiamo adottato una misura che mi sembra equa: calcoliamo l’impatto dei nostri prodotti sulla natura e lo compensiamo. Ma nel 2025 vogliamo arrivare al 95% di sostanze bio in tutti i nostri prodotti».