STORIE

Siamo ossessionati dai contenuti digitali: così le parole creano valore

Un frame della campagna Gucci Exquisite, che presenta la collezione a/i 2022 citando l’opera di Kubrick (qui, Shining)Courtesy: Gucci
Un frame della campagna Gucci Exquisite, che presenta la collezione a/i 2022 citando l’opera di Kubrick (qui, Shining)
Courtesy: Gucci 
Ogni anno produciamo 44mila miliardi di Gigabyte di informazioni. Ed è solo l’inizio. Kate Eichhorn ha studiato questa nostra ossessione per i contenuti digitali. E qui la racconta, partendo da un uovo
3 minuti di lettura