Aiuto, mia figlia si è fidanzata con un mio coetaneo

Federica è una mamma "disperata" perchè sua figlia si è innamorata di un uomo di 25 anni più grande di lei. Comprensibile? Cosa dovrebbe fare? Cosa potrebbe fare? Situazioni in cui è difficile trovare una risposta se non risolutiva almeno balsamica. Gli amori tra generazioni diverse sono veramente così "pericolosi"? O invece l'età è solo un numero tra due cuori?

Se volete scrivermi una storia o la vostra storia potete farlo: maria.corbi@lastampa.it
3 minuti di lettura

Carissima Maria,
ti scrivo al culmine della disperazione, per una figlia che fino ad oggi era stata un balsamo della vita e che adesso, con una sua decisione sconsiderata è diventata una spina nel cuore. Si chiama Alda (come capisce è un nome di fantasia pescato nella genealogia familiare), ha 25 anni e mi ha annunciato che si è messa con un suo collega che ha il doppio della sua età, anzi, anche qualcosa di più.
Si sono conosciuti in un viaggio di lavoro, fanno parte di società di consulenza che collaborano ad un progetto, ed è stato, così dice lei, un colpo di fulmine.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori