In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Bancario morto, vasto cordoglio nel web

Numerosi i messaggi in ricordo di Claudio Bonanni, preso a martellate nella rapina alla Bnl del 2003

1 minuto di lettura

SACILE. «Un forte abbraccio alla famiglia di Claudio Bonanni». In questo abbraccio, un abbraccio ideale scaturito dal web, il cordoglio di quanti hanno conosciuto l’impiegato della Banca nazionale del lavoro di via Ruffo a Sacile, ferito a martellate undici anni fa per un prestito negato a un giovane. Di quanti sono stati vicini alla famiglia in questi undici anni di continuo peregrinare per gli ospedali.

Bonanni, in quel drammatico giorno del 2003 aveva 46 anni. Il sacilese Thomas Zandonà per quella rapina finita nel dramma sta scontando 22 anni di reclusione nel carcere di Padova, condannato in secondo grado per rapina e duplice tentato omicidio. Marzia Tonitto, allora 24enne collega di Bonanni, ferita pure lei gravemente, dopo molti mesi uscì dal coma e si avvio lentamente a una vita nomale. Claudio Bonanni non ce l’ha fatta.

Il ricordo è vivo, condiviso nel dolore da tanti sacilesi, una condivisione via web: Rossella, Enrico, Roberto, Antonio Dain, Ezio, Serena, numerosi amici e i colleghi di quel giorno drammatico hanno postato pensieri colmi di dolore. «Non è possibile dimenticare quel terribile avvenimento che, a suo tempo, aveva lasciato tutti sconvolti» osserva Daniela Giust. «Zandonà era entrato in banca dopo l’orario di chiusura armato di martello e di pistola – hanno rievocato Angelo e Nino Bagatin, il quale aveva vissuto da vicino la tragedia dei conoscenti – Aveva puntato l’arma contro Marzia Tonitto, perché non si muovesse mentre la colpiva col martello. Bonanni era intervenuto in difesa della collega ed era stato a sua volta preso martellate in testa, entrando subito in coma irreversibile».

Doveva essere un giorno come un altro, di “routine” sul lavoro: invece è stato il primo di undici anni di agonia. Quelli vissuti dalla famiglia di Bonanni con la speranza che qualcosa cambiasse, che il miracolo di spezzare il confine di vita vegetativa, fosse una questione di tempo. Non è stato, purtroppo, così: il bancario si è spento in un letto di ospedale. «Ho vissuto da vicino la vicenda sacilese perchè l'altra vittima era la nipote di un amico – ha ricordato Bagatin – Riposa in pace Claudio». Aggiunge Tiziana dal web: «Certe cose non si dimenticano». Dopo quella inaudita violenza Bonanni non si è mai più svegliato. Ha vissuto assistito dalla moglie Marta: la fede e la tenacia dell’amore sono stati il legame più forte.

La data del funerale di Bonanni, che sarà quasi certamente celebrato nella chiesa del Sacro Cuore a Pordenone, non è ancora stata fissata: si è in attesa di una decisione della Procura.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori