Pordenone, bimbo di 6 anni incastrato nella giostra

Il piccolo, ferito lievemente, è rimasto intrappolato nell’altalena per disabili che è stata smontata e messa sotto sequestro

PORDENONE. Tanta paura e una ferita alla gamba medicata sul posto dai sanitari del 118. Si è conclusa così la disavventura di un bimbo di sei anni che ieri pomeriggio si trovava a parco Galvani assieme ai genitori e a tantissimi altri bimbi.

Un pomeriggio di sole e tanta voglia di provare tutti i giochi ha fatto da contorno a un incidente che ha richiamato l’attenzione di tante persone, proprio per l’età del protaginista. Il bambino, 6 anni appena compiuti e un’orgogliosa maglia di Totò Di Natale (numero 10 dell’Udinese) addosso, a un certo punto ha deciso di salire sulla altalena che però è riservata ai portatori di handicap. Troppo veloce per consentire ai genitori di fermarlo.

Il piccolo, erano da poco passate le 17, è scivolato e si è incastrato una gamba sotto la pedana che è stata concepita per reggere una carrozzina. Tutto si è consumato in pochi secondi e i genitori, sentendolo piangere e lamentarsi non ci hanno pensato due volte a chiamare il 118. Oltre all’ambulanza sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che, una volta terminato l’intervento, hanno sigillato il gioco con del nastro per renderlo inaccessibile. Per poter liberare il bambino l’altalena è stata smontata per cui, prima di essere resa nuovamente funzionante, dovrà essere collaudata dalla ditta che l’ha installata.

Il bambino se l’è cavata con una lieve ferita – i sanitari l’hanno medicato sul posto e non è stato necessario portarlo in ospedale in ambulanza – e un grande spavento. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia municipale per verificare la dinamica dell’accaduto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi