In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Il generale De Col tedoforo per l’ “Esercito marciava”

C'era anche il generale Stefano Del Col, pordenonese doc e comandante della brigata Pinerolo di Bari, lunedì alle 11 alla caserma Picca del Cme del capoluogo pugliese, quale tedoforo speciale dell'eve...

1 minuto di lettura

C'era anche il generale Stefano Del Col, pordenonese doc e comandante della brigata Pinerolo di Bari, lunedì alle 11 alla caserma Picca del Cme del capoluogo pugliese, quale tedoforo speciale dell'evento nazionale “L’Esercito marciava”.

Il generale, da poco rientrato con la sua brigata dalla missione Leonte in Libano, ha dato il cambio alla staffetta che è partita il 17 maggio da Lecce e ha già toccato le città di Brindisi, Ostuni e Fasano. Il testimone speciale che viene passato di tedoforo in tedoforo è il tricolore, che risalirà di città in città il litorale adriatico per arrivare domenica 24 maggio in piazza Unità d'Italia a Trieste e commemorare così il Centenario della Grande Guerra.

L’iniziativa vuole rappresentare il movimento di avvicinamento, dai punti più lontani del Paese alla frontiera orientale, che compirono i nostri avi chiamati a combattere per la patria, evidenziando il ruolo che ebbe l’Esercito sia in termini di attività bellica nel conflitto mondiale sia in termini di costruzione dell’identità nazionale del popolo italiano.

Percorrendo cinque diversi itinerari, per circa 4.200 chilometri, con punti di partenza Trapani, Lecce, Bolzano, Cagliari e Aosta e impegnando oltre seicento militari che si alterneranno portando come tedofori, una bandiera italiana, la staffetta farà tappa a Pordenone, davanti al municipio, in fondo a corso Vittorio Emanuele, alle 22 di sabato 23 maggio, per poi proseguire verso il capoluogo giuliano.

Il passaggio della staffetta tricolore, che giungerà da Padova dopo aver toccato Treviso e Vittorio Veneto portata anche da marciatori della 132ª Brigata Corazzata Ariete, uno dei simboli della provincia di Pordenone, verrà salutato, oltre che dalle autorità presenti, dalle note e dall’entusiasmo della fanfara dell’11° Reggimento bersaglieri, che intratterrà il pubblico partecipante all’evento.

Lieta Zanatta

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori