In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Nuovo spettacolo e decolla il progetto dedicato a Pasolini

Sostituzione di alto livello, al teatro Verdi, nel cartellone della stagione musicale 2015-2016

2 minuti di lettura

PORDENONE. Sostituzione di alto livello, al teatro Verdi di Pordenone, nel cartellone della stagione musicale 2015-2016: se le circostanze impongono l’annullamento del concerto della European Union Youth Orchestra in programma il 24 marzo 2016 – a causa delle dimissioni del direttore musicale Vladimir Ashkenazy che hanno costretto alla cancellazione della prevista tournée internazionale – viene inserito per il 19 marzo 2016, un progetto sinfonico di uguale e forse maggiore blasone.

Arriverà infatti l’Orchestra sinfonica nazionale della Rai, diretta da una star emergente - Gaetano d’Espinosa, sensibilissimo interprete sia del repertorio sinfonico che di quello operistico, dotato di grande carisma espressivo e musicale, e con loro avrà l’onore di ospitare il pianista Jan Lisiecki, uno dei più brillanti fenomeni della musica classica di oggi, talento prediletto da direttori come Abbado e Pappano.

Il repertorio. Di sicuro fascino, inoltre, il “cambio” del repertorio, che avrà come fulcro il celeberrimo “Concerto n.1 per pianoforte e orchestra” composto da Chopin a vent’anni e destinato a diventare uno dei suoi più celebri capolavori.

Completeranno il programma due composizioni orchestrali del finlandese Jean Sibelius: la “Valse triste”, famosa anche grazie ai cartoons, considerata pagina che bene rispecchia l’anima malinconica della terra nordica, e la “Quinta sinfonia”, opera monumentale e ispirata.

I protagonisti sul palco. Nata nel 1994 dall’unificazione delle orchestre dell’ente radiofonico pubblico di Torino, Roma, Milano e Napoli, l’Orchestra sinfonica della Rai è una delle compagini più prestigiose d’Italia, ospite per altro di festival nazionali e internazionali, protagonista di prestigiosi appuntamenti istituzionali e di trasmissioni in mondovisione.

Ma è atteso con particolare curiosità Lisiecki, il formidabile pianista canadese di origine polacca che ben prima di diventare maggiorenne aveva già firmato in esclusiva un contratto con la Deutsche Grammophon e a soli 20 anni sta conquistando il mondo. Definito “il Bond del pianoforte” e oltretutto bello come un angelo, Lisiecki vola sulla tastiera e nessuno riesce a stargli più dietro. Il ragazzo prodigio (ha esordito a 9 anni), richiesto dalle principali sale da concerto del mondo, con Chopin ha un legame speciale.

L’omaggio a Pasolini. Intanto il Verdi registra una bella soddisfazione: ha meritato l’attenzione dei principali media nazionali il concerto “Omaggio a Pasolini” in programma il 2 novembre prossimo, a 40 anni dalla sua morte, concerto che il teatro ha commissionato ad Azio Corghi, uno dei massimi compositori contemporanei.

Un’operazione attraverso la quale il teatro ha saputo creare attorno a sé una squadra costituita dalle migliori realtà culturali del territorio, con il sostegno di Turismo Fvg e Itas assicurazioni.

Ne saranno protagonisti l'Orchestra filarmonica della Rai, fra gli altri anche il consulente per la musica del teatro Maurizio Baglini nel ruolo di pianista, l'attore Omero Antonutti come voce recitante e Tito Ceccherini alla direzione.

Il progetto, particolarmente originale, si distingue nell'ambito delle celebrazioni pasoliniane per la sua originalità e la capacità di cogliere in profondità la sensibilità del poeta e intellettuale ed è l'unico, per la sua valenza culturale, ad aver ottenuto il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori