In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Rifiuti nel Colvera, bonifica da 7 milioni

Maniago: via libera all’intervento per la pulizia delle aree golenali del torrente, atteso da vent’anni. C’è ancora amianto

2 minuti di lettura

MANIAGO. Sette milioni di euro per la sistemazione e bonifica ambientale delle aree golenali del torrente Colvera. Lo ha reso noto l’assessore all’Ambiente Cesare Monea (Idv), che già all’indomani dall’insediamento si è messo al lavoro per risolvere un problema denunciato almeno un ventennio fa, attivandosi in primis a livello regionale.

«Nel piano di gestione 2015-2021 del rischio alluvioni dei bacini idrografici delle Alpi orientali, sono stati inseriti i sette milioni per il Colvera – fa sapere –. L’attuazione del progetto, inserita tra le priorità, risulta di competenza del servizio idrogeologico della Regione. Una notizia positiva, considerato che la questione è stata segnalata almeno vent’anni fa: si tratta di un intervento molto atteso anche dai cittadini, che in diverse occasioni hanno segnalato lo stato di inquinamento e degrado dell’area. Come Comune, periodicamente effettuiamo sopralluoghi per verificare la presenza di eventuali nuovi abbandoni di rifiuti e organizzarne la rimozione».

Negli anni, qualcosa comunque è stato fatto per bonificare la zona, ma si è trattato di interventi-tampone e non strutturati e complessivi.

«L’alveo del Cellina è stato interessato da abbandoni incontrollati di rifiuti – aggiunge l’assessore –. L’amministrazione, già nel 2002, utilizzando in parte fondi propri e in parte beneficiando di un contributo provinciale, ha eseguito un intervento di messa in sicurezza dei cumuli di rifiuti di matrice friabile. Nel 2008 è stato approvato un progetto commissionato dalla Protezione civile regionale per la bonifica dei rifiuti contenente amianto».

Anche l’esecutivo Carli ha subito messo mano al problema: «Nel 2012 il Comune ha chiesto e ottenuto dalla Direzione regionale ambiente un contributo di 53 mila 797 euro per la rimozione di rifiuti di varia natura, cui sono stati aggiunti fondi propri per 13 mila 449 euro – spiega Monea –. Al momento di procedere con l’appalto, abbiamo appreso che il Consorzio Cellina-Meduna stava eseguendo un consistente intervento di bonifica e che la gran parte dei lavori era la stessa che il Municipio intendeva realizzare. Abbiamo atteso che le opere fossero ultimate e quindi provveduto a effettuare gli interventi residui, che sono consistiti nella rimozione dei rifiuti solidi urbani e di un cumulo di lastre e frammenti di eternit presenti in località Cossana».

Rispetto all’amianto, ci sono opere ancora da eseguire. «La Direzione regionale ha richiesto un finanziamento al Ministero per completare le opere sulla base della relazione predisposta dal Consorzio – ha chiarito l’assessore –: si resta in attesa di un riscontro».

Quanto alla proposta del gruppo di opposizione Maniago civica (Francesco Busetto, Massimiliano Tramontina e Laura Di Bernardo) di installare una sbarra all’ingresso dell’alveo, Monea ha fatto sapere che è stata presa in considerazione. «Abbiamo chiesto alla Regione, proprietaria dell’area, di interdire l’accesso al sito: le valutazioni sulla fattibilità sono in corso».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori