In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Pordenone, auto non assicurata, fugge a piedi

Fotografato da autoscan, la lascia prima della seconda pattuglia

1 minuto di lettura

PORDENONE. Viaggiava senza assicurazione da due anni. Finché, martedì pomeriggio in via Piave, la targa della sua Peugeot 206 non è stata inquadrata da autoscan, lo speciale lettore laser che individua i veicoli non in regola (con la revisione e gli altri adempimenti, o anche le auto rubate).

Vistosi scoperto, l’automobilista, un trentacinquenne pordenonese, ha ben pensato di darsi alla fuga. Ma a piedi, abbandonando l’automobile a una settantina di metri dal primo posto di blocco dei vigili urbani in via Piave,

Lo speciale telelaser, sperimentato per la prima volta su strada dalla polizia locale di Pordenone il 9 febbraio, prevede, infatti, due posti di blocco.

Nella prima postazione c’è la squadra con autoscan. Il dispositivo legge la targa dei veicoli in transito e trasmette in tempo reale i dati all’unità mobile, collocata a circa 200 metri di distanza. Gli agenti della seconda unità ricevono le notifiche sul tablet in una manciata di secondi.

Se il veicolo è rubato o sprovvisto di assicurazione o revisione, suona l'allarme. La seconda pattuglia ha così il tempo di fermare l'automobilista e provvedere alle relative sanzioni.

Al passaggio della Peugeot, l’allarme ha suonato. La seconda pattuglia ha atteso l’automobilista al varco. Ma i minuti passavano e della Peugeot neanche l’ombra.

Dopo un po’ di tempo, gli agenti hanno capito che qualcosa non andava. Hanno trovato l’automobile parcheggiata a una settantina di metri da autoscan. Del conducente, nessuna traccia, ma una testimone ha riferito di averlo visto scappare a piedi, di corsa.

L’hanno cercato nelle vicinanze, senza trovarlo. Le ricerche proseguono, per notificargli i verbali. Intanto la sua auto è stata messa sotto sequestro. Per poterla riavere indietro, l’automobilista dovrà pagare la multa di 848 euro e dimostrare anche di aver pagato l’assicurazione.

Un mese fa, invece, la polizia locale ha individuato, grazie ad autoscan, un altro veicolo con l’assicurazione falsa. Sul parabrezza il conducente, di nazionalità rumena, aveva esposto falsi tagliandini, risultati rubati a un’agenzia assicurativa di fuori regione. Lo strumento in dotazione al comando della polizia locale si sta rivelando utilissimo.

«Quando usciamo con autoscan – traccia un bilancio il comandante Arrigo Buranel – in un paio d’ore scopriamo, in media, dai 4 ai 6 veicoli senza revisione e uno o due privi di assicurazione valida». In caso di mancata revisione, la multa è di 169 euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori