In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

«Cimitero nel degrado», il Comune di Azzano corre ai ripari

La segnalazione di una cittadina: erba alta. Già avviata la sistemazione. Lunedì cambia il gestore, l’assessore: «Vigileremo sulla qualità del servizio»

1 minuto di lettura

AZZANO DECIMO. Le aree cimiteriali rivestono una particolare importanza nelle comunità, motivo per cui l’attenzione dei cittadini rispetto alla gestione e alla loro cura è elevata. Ad Azzano Decimo se n’è avuta l’ennesima riprova.

La segnalazione. Una azzanese ha postato su Facebook alcune foto dalle quali si evince lo stato di degrado del cimitero di Azzano Decimo, situazione determinata, in particolare, dalla presenza di erba alta tra le sepolture. Subito l'amministrazione comunale è corsa ai ripari.

Come dimostrato dalle immaginati postate sul social network da un altro azzanese l’amministrazione locale ha avviato gli interventi di sfalcio dell'erba. Un lavoro che, secondo quanto riferito dall'assessore all'ambiente, Antonio Gava, dovrebbe concludersi entro la fine della prossima settimana.

«La situazione segnalata dalla cittadina è stata determinata dalle abbondanti piogge, che hanno fatto crescere l'erba in maniera incontrollata – ha spiegato Gava – Di fronte a uno scenario simile, l'amministrazione si è trovata con le mani legate. Ci è stato impossibile, fare in modo che l'impresa che gestisce il cimitero potesse intervenire, questo nel rispetto di una serie di accordi sindacali. In ogni caso, una volta passato il brutto tempo, abbiamo dato indicazioni per le opere di sfalcio, che sono state avviate».

Il cambio. Lunedì  è in programma il cambio di gestione dei cimiteri. Alla realtà che attualmente si occupa della cura e della manutenzione delle strutture, subentrerà una nuova impresa, ovvero la ditta che ha vinto la recente gara d'appalto.

«Staremo “col fiato sul collo” alla nuova azienda affinché la gestione sia la migliore possibile. – ha assicurato Gava – Ci rendiamo conto di quale sia l’importanza di questi luoghi per la comunità, faremo in modo che simili situazioni non si presentino ulteriormente».

I precedenti. Non è la prima volta, ad Azzano Decimo, che i cimiteri sono oggetto di discussioni. Due anni fa il capogruppo di Libertà per Azzano, Vittorino Bettoli, aveva denunciato lo stato di degrado in cui si trovava, a suo dire, il cimitero di Fagnigola.

In relazione a tale segnalazione, l'elemento che maggiormente aveva fatto arrabbiare il consigliere di opposizione era la presenza di una sorta di cantiere tra le tombe. Una situazione che, a detta di Bettoli, si era protratta eccessivamente, creando disagi per i parenti che si recavano al camposanto a trovare i loro defunti. Ora la segnalazione concernente l'erba alta, una situazione rispetto alla quale la giunta ha assunto rapidi provvedimenti. Probabilmente, lo ha fatto con l'intento di spegnere sul nascere ogni tipo di polemica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori