Pordenone: ascolta la figlioletta, gioca e vince 1,8 milioni

Colpo grosso di una mamma, con 5 euro a "Turista per sempre", nella ricevitoria Gai di Torre. La piccola: «Dai, gratta, che ti faccio la magia»

PORDENONE. «Dai mamma, gratta, che ti faccio una magia». E che magia. La bacchetta magica di una bambina ha trasformato un tagliando multicolore da grattare in un piccolo tesoro: quattro conti e tra superpremio immediato, assegno mensile e bonus finale fanno 1 milione e 840 mila euro.

Una tre la maggiori somme vinte in provincia in una lotteria istantanea, certamente il colpo grosso nella pluriennale attività della ricevitoria Gai a Torre, punto Snai per le scommesse sportive, uno tra i luoghi d’elezione in cui tentare la fortuna.

Una grande fortuna in questo caso, considerati i 5 euro sborsati per l’acquisto del biglietto, tra l’altro di una nuova serie: la versione riveduta e arricchita (da Lottomatica) di “Turista per sempre”.

«Quando ho spiegato alla signora cosa avrebbe portato a casa, dopo aver controllato con il terminale la corrispondenza della vincita, ha sgranato gli occhi: non ci voleva credere.

È uscita dalla ricevitoria scuotendo la testa e dicendo “no, non può essere successo a me”. E la figlia rideva»: Walter Tonello contitolare della nota ricevitoria di via Piave, racconta com’è cambiata la vita, nel giro di qualche minuto, a una giovane mamma residente nell’hinterland pordenonese.

«L’ho vista più di qualche volta in negozio, diciamo che è una cliente abituale. Altro non posso aggiungere». Come si è giunti alla “grattata” milionaria? «Per caso – spiega – La signora era in ricevitoria per una commissione: prima di uscire la decisione di staccare il biglietto, preso a casaccio».

Saluta e risale in auto. Dopo poco (erano le 19.10) rientra in negozio con la figlia, mostrando il biglietto appena grattato e chiedendo spiegazioni sulle caselle piene di numeri e di somme in denaro.

Il responso del terminale è inequivocabile: la somma è tale che per incassarla occorre recarsi in banca. Lo farà nei prossimi giorni, una volta che avrà realizzato appieno la vincita.

Alla ricevitoria Gai il milione e 840 mila euro di ieri è la maggiore cifra mai vinta in 48 anni di attività. Nel 2007 tre colpi al Superenalotto: 66 mila, 43 mila e 26.500 euro.

Nel 2012, sempre al Superenalotto, altri 26 mila euro, un anno dopo, stesso gioco e ulteriori 41.111 euro finiti nelle tasche del fortunato di turno. La nuova serie di “Turista per sempre” di Lottomatica prevede una vincita immediata di 300 mila euro, cui vanno aggiunti 6 mila euro al mese per vent’anni e 100 mila euro di bonus finale. Per fare il “turista” a tempo pieno sono più che sufficienti...

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Robotic Systems sfida la Tesla

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi