In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Polli alla diossina, valori oltre i limiti anche a Fanna

Maniago, registrati livelli doppi e tripli rispetto al consentito. Il “record” a Campagna. Resi noti i risultati dello studio finanziato dal M5s e condotto dal biologo Grim

2 minuti di lettura

MANIAGO. Una gallina ovaiola con valori di diossina e altre sostanze sei volte superiori ai limiti a Campagna di Maniago e due con livelli doppi e tripli a Fanna: sono i risultati dello studio “Chicken’s pops”, finanziato dal Movimento 5 stelle e condotto dal biologo Federico Grim.

Gli esiti delle prime analisi effettuate su alcune galline del Maniaghese, per individuare i contaminanti organici presenti nei capi, sono stati illustrati ieri da Grim e dalla consigliera regionale del M5S Eleonora Frattolin, nella sala Liberamente della città del coltello.

Per la prima volta, è stato messo in evidenza che la questione diossina non riguarda solamente Maniago, dove il primo caso di pollo contaminato è stato denunciato dai comitati ambientalisti nel 2011, ma anche Fanna, comune sinora mai interessato da questo tipo di accertamenti (l’amministrazione Bottecchia non era presente all’incontro, nonostante l’invito, a differenza di quelle di Maniago e Cavasso).

Le iniziative contemplate nel progetto “Chicken’s pops”, comunque, non si limitano al campionamento di 5 galline: nel Maniaghese, sono state individuate 20 famiglie che alleveranno per 18 mesi pollame proveniente da un unico allevamento e nutrito col medesimo mangime.

I capi, però, non cresceranno sugli stessi terreni: un aspetto fondamentale per capire i differenti livelli di inquinamento dei territori interessati da questa seconda fase dello studio.

«I primi risultati delle analisi effettuate su galline ovaiole a Fanna e Campagna di Maniago, raccolti a giugno, parlano di valori di diossine (diossina, furani e policlorobifenili) superiori ai limiti di legge per 3 campioni su 5 – ha spiegato Grim –. Il limite di legge è 3: nel capo prelevato nella parte ovest di Campagna i valori ammontano a 18,8, dunque 6 volte al di sopra, in quello allevato nella parte occidentale di Fanna a 11,5 e nella gallina cresciuta nella parte orientale di Fanna a 5,8».

Non sono rosei nemmeno i dati relativi agli altri due capi, sebbene inferiori – di poco – ai limiti: 2,8 per una gallina allevata nel centro di Fanna e 2,4 per una prelevata a Campagna est. «I risultati sono molto diversi tra loro: un aspetto legato all’età degli organismi campionati – ha osservato Grim –. La considerazione più interessante è che l’area che subisce questa tipologia di contaminazione è più vasta di quella che abbiamo campionato».

La questione diossina, insomma, potrebbe non riguardare solamente Maniago, e da ultima Fanna, ma anche altri comuni contermini. Il biologo ha ricordato che «il problema delle diossine riguarda contaminati organici persistenti. Servono anche quarant’anni per dimezzarne i valori – ha fatto sapere –. Quando vengono prodotte, rimangono nell’ambiente».

Alla tossicità di queste sostanze sono collegati problemi di salute. «Problemi di disfunzioni ormonali – ha precisato il biologo –, di sviluppo, glicemia e disturbi legati alla natalità. Ci sono sostanze che vengono scambiate dal nostro corpo per ormoni e si insinuano nei procedimenti interni dell’organismo, inceppandoli».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori